Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

domenica 27 marzo 2016

DOLORE AL SENO E VOGLIA DI NON ESSERE STRITOLATA DALLA MEDICINA


LETTERA

DOLORE AL SENO E VOGLIA DI FARE LE COSE GIUSTE

Gentile dr Vaccaro, da qualche tempo sento male al seno sinistro. Non ho iniziato ancora a cercare nessun tipo di diagnosi, perché sto pensando su come fare a sfuggire al meccanismo stritolatore della medicina ufficiale. Vorrei cominciare subito a fare le cose giuste. Ho saltato lo screening della mammografia già da alcuni anni, proprio per evitare inutili radiazioni.

CREDO NELLA CAPACITÀ AUTOGUARITIVA

Credo fermamente nella capacità di autoguarigione del nostro corpo e da tempo cerco di evitare il più possibile i farmaci. Ora però mi sento sola non sapendo bene a chi rivolgermi. Il medico omeopatico che mi segue mi ha consigliato comunque di fare mammografia ed ecografia. Le chiedo la gentilezza di darmi qualche indicazione in proposito. La ringrazio per tutto quello che fa. 
Chiara

*****

RISPOSTA

LE IDEE GIUSTE VANNO ANCHE APPLICATE IN CONCRETO

Ciao Chiara. Non basta avere le idee giuste. Occorre anche la forza e la coerenza di applicarle in concreto. Hai detto o no che credi fermamente nella autoguarigione? Hai detto o no che non vuoi essere stritolata? Lo stritolamento prende avvio proprio dalle visite, dalle ansie e da queste visite che, nella migliore delle ipotesi sono mirate a intervenire in modo invasivo. Non devi sentirti sola e sguarnita, ma devi al contrario credere in te stessa.

AVVIARE UNA STRATEGIA RIPULITIVA BASATA SUL RIGORE

Metti dunque in atto una valida strategia ripulitiva-eliminativa di supporto ed assistenza ai mezzi guaritivi che possiedi al tuo interno. Più rigore nel togliere ogni elemento a rischio e più grinta nell'applicare il protocollo-salute. I risultati non potranno che arrivare.

TESINE DA LEGGERE

- Insana ed affrettata voglia di asportare un nodulo al seno, dell'8/1/16
- Scioglimento delle calcificazioni al seno, del 9/11/14
- Carcinoma mammario e logica del non intervento del 7/1/14

Valdo Vaccaro




Nessun commento:

Posta un commento