Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

mercoledì 20 aprile 2016

INTEGRARE O NON INTEGRARE LA B12?


LETTERA

STUDIO SCIENTIFICO SULLA VITAMINA B12

Ciao Valdo, ti scrivo per un tema che hai trattato più volte ma su cui ho bisogno di un consiglio. Attraverso SSNV ho ricevuto un invito per partecipare ad uno studio scientifico sui livelli di Vitamina B12. Dagli esami del sangue il valore emerso è 88 pmol/L (se ho eseguito i calcoli correttamente, dovrebbe corrispondere a circa 65 pg/mL).

ESPERIMENTO DI 3 MESI CON ASSUNZIONE GIORNALIERA DI VITAMINA B12

Vorrebbero organizzarmi un incontro con la Dr.ssa De Petris e successivamente arruolarmi nella ricerca della durata di 3 mesi. È richiesto l'impegno giornaliero nell'assunzione di vitamina B12 (da loro fornita) sotto forma di pastiglie sublinguali di diverse concentrazioni, senza che io abbia la possibilità di scegliere quale assumere.

MENU ATTUALE BASATO PREVALENTEMENTE SU FRUTTA E POCHI ORTAGGI

Sono Vegan da 8 anni. Solo nel primo anno ho assunto qualche volta un integratore di B12. Da 7 anni seguo i consigli di Ehret. La mia dieta è prevalentemente basata sulla frutta. In piccola parte ci sono poi ortaggi (non tutti) e vegetali a foglia crudi (mi capita di mangiare cotti quelli poco appetibili da crudi, come erbette e coste). Tendo a non lavare i cibi che mangio.

COSA NE PENSI DEI MIEI ATTUALI LIVELLI DI B12?

Sinceramente mi sono sottoposto al prelievo per conoscere i miei livelli di B12. Sono un po' contrario agli integratori ma vorrei capire meglio la mia situazione per sapere come comportarmi e prevenire eventuali problemi. Cosa ne pensi dei miei livelli di B12? Dovrei sottopormi alla ricerca assumendo la B12 e verificare nei successivi prelievi i livelli ? Se ho capito bene, il tuo parere è che il valore ottimale si assesta a 100 pg/mL.

MI SERVE RISPOSTA URGENTE

Immagino che ricevi tantissime email da persone che ti chiedono consigli. Spero però che tu possa rispondermi al più presto. Ho pochi giorni per decidere se fissare l'appuntamento con la Dr.ssa De Petris. Grazie in anticipo per la tua disponibilità.
Vittorio

*****

RISPOSTA

LE MANIPOLAZIONI FDA SUL RANGE UFFICIALE B12 SONO UN DATO DI FATTO

Ciao Vittorio. Tutti conosciamo i dati ufficiali della FDA (Food and Drug Administration), manipolati con irriverenza e furbizia ai tempi in cui venivano anche manipolato il range raccomandato sulle proteine con quote scandalose intorno ai 300 grammi al giorno, portati poi via via, con ritocchi imbarazzanti e penosi a 250, 200, 180, 150, 100, 75, e agli attuali 24 grammi/giorno riconosciuti ed approvati da OMS, dalla FAO e da tutte le maggiori autorità nutrizionali del mondo. A questo tipo di ritocchi sulle proteine non è corrisposto un ritocco riduttivo sulla B12, e nessuno pare ancora sognarsi di fare questa ovvia e coerente correzione. Ti ricordo che nel dopoguerra, le ricerche affidabili della WHO avevano stabilito una quota di B12 dagli 80 ai 600 pg/mL.

LA FURBIZIA DEI CARNIVORISTI DI REGIME SUPERA QUELLA DELLA VOLPE

È risaputo in ogni caso chela vitamina B12 è stata presa a bandiera del carnivorismo proprio per la sua caratteristica di imponderabilità e di difficile ed incerta valutazione. Tieni anche presente che la vitamina B12 non si deve misurare con il concetto di media aritmetica come fanno i medicastri moderni ma col concetto di valori minimi ottimali, visto che la B12 si pone in contrasto con la stessa vitamina C naturale. 

PITAGORA, IPPOCRATE E SCUOLA MEDICA SALERNITANA

Tieni anche presente che la maggioranza dei vegetariani, dei vegani e dei vegeto-crudisti, tende a trovarsi al meglio coi valori minimi, visto che, se sono sani e in forma come spesso succede, se rispettano i concetti enunciati da Pitagora, da Ippocrate e dalla millenaria Scuola Medica Salernitana, vivono nelle migliori condizioni possibili.

CLAUDE BERNARD E PADRE TADDEO DA WIESENT

La maggioranza dei vegetariani tende a trovarsi al meglio rispettando i principi universali del dr Claude Bernard ("Non salterai fuori dal tuo tunnel patologico più banale tipo il raffreddore e nemmeno di quello più complesso tipo il cancro se non ti decidi a modificare radicalmente il tuo Milieu Interieur o il tuo ambiente biochimico interno", che in pratica rappresenta la formula del sangue) e i principi universali di Padre Taddeo da Wiesent ("Nessuno al mondo muore di cardiopatia, nessuno muore di cancro e nessuno muore di malattie intermedie, ma tutti muoiono di sangue guasto, di sangue grasso e di sangue viscoso"). Possono infatti contare su digestioni semplici, sobrie ed innocenti, e si ritrovano a produrre sangue di alta qualità.

ACIDO FOLICO COME VICARIANTE DELLA B12

Tieni pure presente che un buon mangiatore di cibo crudo naturale rivela in genere valori alti di acido folico B9, vitamina avente funzioni vicarianti della B12, la quale tende ad attestarsi su valori alti anche sopra il range, in stretta simbiosi con le altre vitamine del gruppo B. Dove c'è gruppo B c'è anche B12 anche se strumentalmente non rilevabile per la sua fisiologica presenza minima ed impercettibile, visto che il Creatore non è di cero uno scimunito o uno sprovveduto, uno che avrebbe creato migliaia di vitamine, lasciandone fuori una sola come la B12 insidiosamente bassa.

MEGLIO L'INTEGRAZIONE PIUTTOSTO CHE VIVERE NELL'ANSIA E NELL'INSONNIA

Quanto alla decisione finale sull'integrarsi o meno, lascio a ognuno la libertà di fare le proprie scelte e di prendersi le sue responsabilità. Posso dire che, se uno vive nel dubbio, nel tarlo mentale, nell'incertezza, non dormendo di notte per questa boiata autentica della B12, è meglio prendersi le pastiglie o le iniezioni. Paure e incertezza fanno male a tutti e finiscono per abbassare persino la quota di B12!

Valdo Vaccaro

2 commenti:

Alessandra ha detto...

Anch'io ho una B12 a 82 pmol/l e acido folico a 1575 nmol/l (quindi, come dice Valdo, fuori dal range), e mi sento benissimo! Insomma, se non si avvertono squilibri, non starei tanto a preoccuparmi...

lallabel ha detto...

Mi accodo...nessuna porcheria di b12 per me!!! Anche io ho alti livelli di folati e b 12 sui 100.

Posta un commento