Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

giovedì 22 settembre 2016

EVITARE I SALUMI SE CI TENIAMO ALLA SALUTE


LETTERA      1

QUESTA È UNA MEDAGLIA AL VALORE

Ciao Valdo, non so se e quando potrà giungerti questa mia breve e-mail di sostegno ma sappi che ti sono vicino in tutto e per tutto, spero che questa vicenda non possa scalfirti (nel lungo termine ovviamente) e che in futuro sarà da te solo ricordata come una brutta disavventura dalla quale ne sei uscito ancora più forte. Sono sicuro che sarà così alla fine. È come aver ricevuto una medaglia al valore. 

SONO TRA LE PERSONE CHE TI SEGUONO DA ANNI

Parlo del fatto di essere finito nelle turpi mire di certi nefasti soggetti, senza dubbio questo è ciò che resterà nell'immaginario collettivo delle tante persone che ti seguono da anni e che ti ammirano, soprattutto per essere rimasto fedele alla linea di sempre, fatta di consigli preziosissimi e personalizzati, gratuiti e senza nessun secondo fine che non fosse il bene nostro e dei nostri cari.

LE MIE PORTE IN SPAGNA SONO SEMPRE APERTE

Vorrei avere, come tanti utenti del blog che ho modo di leggere, alcuni aggiornamenti sulla tua situazione attuale, sempre senza invadere troppo la tua privacy. Basterebbe un breve cenno sugli sviluppi più importanti. Sappi che, se avrai bisogno di una boccata d'aria nuova lontana dalla per molti aspetti malefica Italia. Le mie porte per te in Spagna sono aperte vita natural durante. Vieni quando vuoi, un piatto di minestra e un estratto di frutta fresca ci saranno sempre.. sei uno di famiglia grande Valdo, un abbraccio!
Dario

*****

LETTERA     2    (del 20 Dic 14)

LO ZAMPINO E LO ZAMPONE DEL CAVALIER CREMONINI

Ciao carissimo Valdo, spero che ormai tu ti sia ripreso completamente dal brutto infortunio e che tu possa ritornare operativo al cento per cento, con tutto il tuo contagioso entusiasmo. Nel periodo nel quale non potevi darci feedback con le tue tesine ci siamo sentiti più soli e senza quella guida fondamentale verso una alimentazione responsabile e uno stile di vita più umano. Ti allego un link con un breve filmato. Il prof Berrino, seppur non affermi -colpevolmente- l'opportunità di eliminare completamente la carne dalle ns. tavole, ci dà tuttavia una informazione importantissima, indice di un vergognoso e a parer mio studiato comportamento da parte del ns. Ministero della Salute. Penso male io o posso immaginare che sotto ci sia lo zampino (o per meglio dire lo zampone) del dottor Cremonini? Mi piacerebbe leggere un tuo illustre commento a riguardo su questa vera e propria "bastardata" ministeriale. Un abbraccio, a presto risentirci.
Dario da Barcellona

*****  

EVITARE CARNI CONSERVATE E SALUMI: LE RIVELAZIONI DI FRANCO BERRINO

Il dr Franco Berrino ha partecipato alla stesura del nuovo codice europeo anticancro, un'iniziativa della commissione europea per migliorare lo stile di vita dei cittadini in modo da ridurre il rischio di contrarre tumori. Si stima che se si seguissero questi consigli l'incidenza dei tumori nella popolazione europea verrebbe più che dimezzata. Il lavoro è stato svolto dall'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), un organo dell'OMS, e il dr Berrino ha partecipato al gruppo di lavoro sull'alimentazione. Sono 12 i "pilastri della prevenzione", basati sulle migliori evidenze scientifiche disponibili, e uno di questi è quello di evitare le carni conservate, che in Italia, ci ha spiegato il dottor Berrino, significa "evitare i salumi", perché sono legati ai tumori dell'intestino, ai tumori dell'esofago, con un meccanismo complesso ma che deriva soprattutto dalla ricchezza di ferro di queste carni.

*****

RISPOSTA

TRA BERRINO E CALABRESE IL MINISTERO SCEGLIE CALABRESE

Ciao Dario. Chiaro che al Ministero della Salute preme sostenere innanzitutto l'Agroalimentare Italiano e il dr Giorgio Calabrese, sventolatore impenitente della bandiera del prosciutto. Non si tratta pertanto di una dimenticanza o di una distrazione, ma di qualcosa di voluto e pianificato.

UNA BOCCATA D'ARIA FRESCA NELL'OSPITALE REGIONE IBERICA

Per il resto, se leggi le mie ultime tesine di questi giorni pubblicate sul blog, ed in particolare quella relativa alla Conferenza di Fermo, trovi tutte le mie considerazioni più aggiornate su quanto sta accadendo. Ti ringrazio ovviamente per il tuo gentilissimo invito in terra d Spagna.

Valdo Vaccaro

1 commento:

arvo ha detto...

Berrino sempre interessante anche se col solito debole per la macrobiotica. Intanto proprio da quest' ambiente mi viene la segnalazione del fatto che sarebbe di nuovo in atto una massiccia offensiva televisiva pro vaccini. E mentre si studiano nuovi provvedimenti legislativi in merito,spunta pure un documento dell'Oms che si configura come una sorta di decalogo di comportamento destinato a chi va in tv a contrastare gli anti vaccino. Tra le indicazioni c'è pure l'obbligo di restare calmi e non trascendere mai,mostrando una superiorità che deriva dall'essere ben saldi nelle certezze della scienza. Così se gli altri si agitano (magari stuzzicati a dovere dal giornalista-zerbino di turno),i vaccinatori suggestionano meglio il pubblico.Di queste cose c'è ormai poco da meravigliarsi.

Posta un commento