Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

martedì 27 settembre 2016

GUARIGIONE SBALORDITIVA DA ANGINA PECTORIS E ATTESTATO DI SOLIDARITÀ PER UN AMICO DELLA GENTE


LETTERA

RISULTATI NON NORMALI MA FANTASTICI ED INCREDIBILI

Carissimo Valdo, Scusa la confidenza, ma mi sembra di rivolgermi ormai ad un caro amico, tanto amo seguirTi in tutti i tuoi video, libri e tesine. Ho deciso di non indugiare più oltre, per testimoniare i risultati fantastici e, per molti miei parenti e conoscenti, ancora del tutto incredibili.

PELIOSI REUMATICA INFANTILE CURATA CON ASPORTAZIONE TONSILLE, ANTIBIOTICI E CORTISONE

Ho 52 anni e, per tutta la mia vita ho sofferto di tutta una serie di patologie. Appena a 4 anni, dopo essere stato allattato artificialmente a latte vaccino, in seguito ad una mangiata assurda di fettine di salame a Pasqua, mi ritrovai con una peliosi reumatica che mi faceva piangere per il dolore alle gambe e mi tenne semi-immobilizzato a letto per un mese. La medicina ufficiale mi curò con un intervento di asportazione di tonsille e adenoidi e poi antibiotici e cortisone per qualche mese.

ALIMENTAZIONE RIDONDANTE, ACNE SEBORROICA ED ALOPECIA

Dopodiché una fanciullezza intera carica di alimentazione a base di pasta, ragù napoletano, mozzarelle di bufala, frittate ricche mortadella provole e dolciumi. I miei venivano da rinunce alimentari della seconda guerra mondiale e tutti questi prodotti rappresentavano per loro un riscatto e una promessa di benessere per tutta la famiglia. Ben presto durante l'adolescenza mi comparve una esplosione di acne seborroica sul viso con pustole e relative cicatrici e soprattutto alopecia seborroica che mi ha lungamente afflitto e lasciato senza capelli e con i segni sul volto e sull'autostima.

GIÀ A 25 ANNI LE MIE CONDIZIONI ERANO CRITICHE

Quando mi sono sposato, non ho fatto altro che continuare con una alimentazione completamente sbilanciata a favore dei prodotti animali soprattutto latte e latticini e dolci industriali e, dopo diverse cure per una infertilità coniugale dovuta alla scarsa qualità del mio seme, durante gli accertamenti vari si riscontrarono già a 25 anni alti valori di colesterolo, di trigliceridi e di ipertensione. Tutto ciò, nonostante estenuanti ed inutili cure dai medici della medicina ufficiale.

UN ANNO FA MI VOLEVANO INSERIRE UNO STENT

Lo scorso anno, dopo le tipiche e rituali curomanie del mio medico con farmaci antipertensivi e statine soffrivo di forti dolori al petto al minimo leggero o moderato sforzo. Il mio cardiologo mi aveva subito indirizzato ad un ricovero urgente con relativa angioplastica ed eventuale stent.

GRAZIE AL TUO BLOG EVITO L'OPERAZIONE

È qui arrivi Tu! Ti conosco sul blog e per me sei subito UNA VERA ILLUMINAZIONE! Non mi ricovero e non mi faccio operare! Vengo incoraggiato anche da mia moglie che ora è pure lei una convinta seguace dell'Igiene Naturale Valdiana.

PER TUTTA LA GENTE HE MI ATTORNIAVA ERO SPACCIATO

I miei medici, parenti e colleghi mi davano a breve per spacciato! Comincio con l'adozione dei tuoi preziosi consigli e, man mano che si procede, mi sento sempre meglio. Incoraggiato, continuo nella direzione da Te indicata seguendo una nuova alimentazione ricca di frutta e verdure fresche, cereali integrali poco cotti, semi e legumi, sospendendo progressivamente le statine e i farmaci antipertensivi e anti-reflusso acido che prendevo da anni.

SCOMPARSA DEFINITIVA DELL'ANGINA PECTORIS

Oggi, posso ormai qualificarmi come convinto vegan-crudista tendenziale. Ad un anno di distanza ho perso 22 kg ed ora il mio peso è stabile a 72 kg per 1,74 di altezza. Ma soprattutto È SPARITA COMPLETAMENTE L'ANGINA PECTORIS.

COLESTEROLO, TRIGLICERIDI ED IPERTENSIONE NORMALIZZATI ELIMINANDO RIGOROSAMENTE TUTTI I FARMACI

I valori di colesterolo e trigliceridi per la prima volta da quando avevo 21 anni sono normalizzati. Avevo 320 di trigliceridi e oggi sto a 136. Il colesterolo che era 257 ora sta sotto i 200. In più l'ipertensione è sparita (attuali valori 116-70).

ENERGIA AI MASSIMI LIVELLI E NIENTE PIÙ REFLUSSI ACIDI

Mi sento pieno di energia e non ho più neanche il reflusso gastroesofageo.

SPARITI UNA GRAVE TALLONITE E I GRAVI DOLORI SACRO-LOMBARI

Inoltre avevo sofferto negli ultimi nove anni di un dolore sacro-lombare che non mi dava tregua se non con gli inutili e dannosi farmaci antidolorifici oltre ad una tallonite (fascite plantare) che ad ogni passo rappresentava un tormento. TUTTO SCOMPARSO!!!

OVVIO FASTIDIO ED EVIDENTE SCETTICISMO DEI MEDICI

Il mio medico curante, al quale sono stati riferiti, da mia moglie i miei successi grazie al nuovo stile di vita intrapreso, con tanto di analisi del sangue esibite, si è mostrato scettico, quasi infastidito e per niente contento della mia rinuncia ai farmaci.

CI TENEVO FORTEMENTE A QUESTA TESTIMONIANZA IN FAVORE DI UN VRO AMICO DELLA POPOLAZIONE ITALIANA E NON SOLO

Volevo e dovevo testimoniare tutto ciò anche per manifestarTi la mia solidarietà dopo le ultime Tue vicissitudini. Le trasmissioni televisive colpevoli, i falsi medici e nutrizionisti televisivi ed i persecutori di stato che nulla fanno per il benessere dei cittadini colpiscono un Vero amico della gente che con i suoi consigli gratuiti mi ha quasi risuscitato e merita tutto il mio riconoscimento! Grazie di esistere e per il Tuo coraggio Valdo.
Salvatore De Marinis, da Avellino

*****

RISPOSTA

PREZIOSA E FORMIDABILE TESTIMONIANZA

Ciao Salvatore. Qualsiasi commento a quanto sopra mi pare superfluo. La tua preziosa e formidabile esperienza, assume importanza sociale assoluta in quanto arricchita dalla testimonianza di chi ti sta intorno e da chi ha assistito alla tua trasformazione giorno per giorno.

ESEMPLARE LEZIONE PER IL PUBBLICO ITALIANO E MONDIALE

La Scuola Superiore di Salute Naturale Igienistica che portiamo avanti con coerenza da decenni, non ha caratteristiche di rischio, di approssimazione, di ciarlataneria. Scavalca, supera e banalizza al contrario la medicina ufficiale e convenzionale, mettendola spesso con le spalle al muro, e sollevando a maggior ragione dubbi ed interrogativi sulla sua credibilità. Ogni metodo ed ogni idea, per quanto bella ed attraente che possa essere, va giudicata sul campo in base ai risultati evidenti e chiari che produce, in base a oggettivi raffronti con quanto si fa e si ottiene da altre parti.

CON LA SFIDUCIA IN SE STESSI ED IN MADRE NATURA NON SI OTTENGONO RISULTATI

Troppa gente al mondo è bloccata dalla sfiducia e dalla scarsa stima verso se stessa, da una cultura filo-medica martellata brutalmente dai media dalla mattina alla sera. Media che sollecitano soldi ed elemosine e questue ai limiti della legalità, versamenti e sostegni per Medici Senza Frontiere e per Medici di varie denominazioni che fanno ricerca senza fine, senza capo né coda, su malattie rare o sul solito cancro. Ricerca priva di senso, priva di prospettive e priva di risultati, in quanto mirata sempre e solo alla cura asportativa ed annientativa sul sintomo, oppure sulle vaccinazioni di massa a danno di popolazioni infantili ignare e remissive di altri paesi, sciacqualando e sprecando immoralmente sempre più soldi e sempre più risorse pubbliche a risultato zero.

NELLA VITA SERVE BEN ALTRO

Per guarire al meglio serve più preparazione e più fiducia nelle leggi eterne ed immutabili di Madre Natura. Quelle leggi strabilianti che parlano di causa ed effetto, di primo non nocere, di corpo health programmed ed health oriented, di corpo autoguarente, di corpo che non va mai contro se stesso, di malattia amica e non nemica, di terreno corporale che è tutto mentre il microbo è niente in termini patologici, di mielieu interieur o ambiente biologico interno da cambiare radicalmente, di sangue da formula uno per fluidità, da priorità assoluta ai cibi sobri e leggeri e quindi alle ottime e rapide e complete digestioni.

ENORME DIFFERENZA TRA IL CREDERE E IL NON CREDERE

Credere un poco e credere fermamente fa una grande ed enorme differenza. La prima cosa però è non credere, non credere a nessuno per partito preso, si chiami egli medico, omeopata, nutrizionista, nobel o igienista. Nessuno creda a me medesimo per partito preso. Il credere deve essere un atto finale necessario quando si hanno in mano, oltre che nel cuore e nella mente, risultati concreti e convincenti.

REAZIONI MEDICHE UMANAMENTE COMPENSIBILI ANCHE SE TENDENTI ALL'ISTERISMO

Le reazioni esterrefatte ed incredule dei medici non sorprendono nessuno. Darti ragione o anche semplicemente accettare i fatti e la clamorosa evidenza con un minimo di apertura mentale, significherebbe per loro un karakiri giapponese o comunque un suicidio professionale, un riconoscere che la loro via distorta e contorta della curomania mediante farmaci ed interventi invasivi porta alla rovina del paziente e non al suo recupero.

Valdo Vaccaro

Nessun commento:

Posta un commento