Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

sabato 10 settembre 2016

IPERTROFIA TURBINATI E ANEMIA RISOLTE COME PER MIRACOLO


LETTERA

DA SOLI DUE MESI SEGUO LA SUA DIETA CON RISULTATI STREPITOSI

Caro dr. Valdo, non l'ennesima lettera di richiesta di aiuto che le arriverà da ogni parte ma un messaggio di ringraziamento. Due mesi, e sottolineo solo due mesi fa, ho iniziato una dieta, o meglio sono tornata al regime di Madre Natura che lei consiglia. L'ho fatto perché ero stanca di soffrire per l'ipertrofia dei turbinati e volevo tentarle tutte, anche la sua dieta.

MA L'UOMO NON PUÒ STARE SENZA UCCIDERE

Mi perdoni, ma per i più la dieta vegana è ancora una dieta stramba. La domanda tipica rimane sempre quella: "Ma se togli latticini, carne e pesce cosa mangerai?". Eppure la Natura ci ha riempito di tanto ben di Dio che mi stupisco come l'uomo non si senta a suo agio se non uccide qualche essere vivente.

UN PRIMO MIRACOLO RIGUARDA LE NARICI SBLOCCATE

Alla fine sono i risultati quelli che contano. Per farla breve, in soli due mesi io sento di nuovo l'aria passare per il naso. A letto non mi sveglio più con la bocca aperta in cerca d'ossigeno, ma respiro benissimo anche di notte. Chi ha le narici otturate sa cosa voglia dire dormire con questo problema, anzi non dormire. Beh, sembrerà poca cosa. Per me è già questo un miracolo. Non so se i turbinati siano tornati normali ma so che lo stanno diventando. Sono su un'ottima strada ed è grazie a lei!

SECONDO MIRACOLO LA SCOMPARSA DI UNA TRENTENNALE ANEMIA

Altro miracolo, ho passato 30 anni a prendere fiale e compresse di ferro per la mia anemia e comunque non sortiva alcun grande risultato. Anzi, ora lo so, i latticini impedivano l'assorbimento del ferro quindi mi sentivo comunque sempre debole. Ora i miei valori dell'emocromo sono perfetti! E naturalmente grazie ai semi, ai legumi, alla verdura e alla frutta. 

IL MEDICO SBALORDITO E QUASI DISPIACIUTO

Le confesso che sono proprio felice! Non credevo ai miracoli da un pezzo ma ora ce l'ho proprio davanti agli occhi. Il mio medico di famiglia quando gli ho detto della mia dieta è rimasto perplesso. Ma certi medici sono così. Quando vedono un miracolo davanti ai loro occhi quasi gli dispiace, perché sono costretti a rimettere in discussione tutte le loro certezze. L'importante è che io stia bene! Grazie per la sua missione, a nome mio, a nome dei nostri fratelli animali e di Madre Natura. Buona giornata.
Paola

*****

RISPOSTA

NON È AFFATTO RARO CHE I MEDICI IMPARINO DALLA SCUOLA IGIENISTICA

Ciao Paola. Complimenti per gli eccellenti risultati raggiunti e grazie per averli prontamente segnalati. Apprezzo in particolare la tua confessione sui 30 anni passati a prendere fiale e compresse di ferro senza alcun risultato. Ti invito a leggere in proposito la mia tesina "Ferritina bassa e sintomi di sclerosi da Bruxelles", del 20/1/16. La potrai inviare in copia al tuo medico. Forse potrà finalmente capire con chiarezza i reali meccanismi di assorbimento del ferro.

Valdo Vaccaro


Nessun commento:

Posta un commento