Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

venerdì 2 settembre 2016

IDROCELE DA RISOLVERE SENZA INTERVENTO

LETTERA


RICHIESTA DI UN CONSIGLIO A INDIRIZZO IGIENISTICO


Buongiorno, seguo spesso i suoi scritti e vorrei, se possibile, un suo consiglio. Mio figlio, 30 anni, ha un discreto idrocele trascurato da diverso tempo. Vogliamo evitare l’intervento chirurgico. Mi può dire qualcosa in merito? La ringrazio e la saluto.


Mimma da Reggio Calabria


*****


RISPOSTA


PRIMA CORRISPONDENZA DOPO UN SILENZIAMENTO E UN SEQUESTRO DI STATO


Ciao Mimma. La tua mail ha una importanza speciale nel senso che è la prima corrispondenza coi lettori alla quale do seguito dopo oltre un mese di silenziamento forzato, di sequestro computer, di sequestro agende, di sequestro documenti e persino di alcuni oggetti di antiquariato. Il tutto graze a un blitz ideato e promosso da parte delle Autorità Costituite della Repubblica Italiana, e mi riferisco alla Procura della Repubblica di Pordenone, nella persona del sostituto Procuratore dr Matteo Campagnaro, firmatario del decreto di perquisizione locali e sequestro, nell'ambito di procedimento penale n. 3068 nei miei confronti per il reato di cui all’art 348.


SINTESI DEI FATTI ACCADUTI


Il giorno 20 luglio 2016, alla vigilia della mia partenza per l'Asia con la famiglia, non erano ancora le 7 del mattino, mi sono visto arrivare nella mia tranquilla stradina di campagna il maresciallo dei CC di Tricesimo, i marescialli dei CC gruppo NAS di Udine e, 3 ore più tardi, i funzionari del comando Carabinieri per la tutela dei Beni Culturali. Una vera e propria mobilitazione in stile anti-mafia nei miei personali riguardi. Il mio supposto e presunto crimine? L'aver affermato sulla rete televisiva Mediaset-Italia Uno, trasmissione-tranello delle Iene, che l'Hiv-Aids non esiste (essendo notoriamente, agli occhi degli scienziati più autorevoli e trasparenti del pianeta come il prof Peter Duesberg e Stefan Lanka, e a diversi Nobel della caratura di Kary Mullis, una farsa orchestrata ed imposta al mondo intero dal potere medico-militare americano alle sue colonie e ai Ministeri della Salute suoi schiavi e servitori), e nell'aver consigliato, secondo i normalissimi principi della scienza igienista, un sieropositivo milanese di non assumere dei farmaci anti-retrovirali ma di intraprendere semmai una dieta depurativa a base di frutta e di verdura cruda.


INFRAZIONE SULL'AIDS ED INFRAZIONE SUI COLLOQUI INDIVIDUALI


Da rilevare che tali mie posizioni riflettono fedelmente e chiaramente quanto esposto da anni nel mio blog, nelle mie conferenze, nei miei libri e nei miei articoli in circolazione, ed anche in riviste internazionali come Nexus, che ha pubblicato 5 anni fa il mio articolo “Aids non malattia ma programma di governo”. Oltre a questa ipotetica e bizzarra mascalzonata, mi sarei macchiato di un'altra gravissima infrazione ricevendo per appuntamento presso l'Associazione Culturale Onde Luce di Spilimbergo (PN) al prezzo di 100 euro per rimborso spese. Il tutto senza possedere una laurea in medicina e quindi commettendo, secondo la denuncia, il reato di abuso di professione medica.


SEMPLICE RIMBORSO SPESE E NESSUNA INVASIONE DEL CAMPO MEDICO


Si dà il caso che nessuno a questo mondo può sopravvivere senza un semplice e sobrio rimborso spese per una missione culturale ed educativa di grande rilevanza che non costa, nota bene, un centesimo allo stato e alle istituzioni. Un rimborso spese che nulla ha di mercantile, di tassabile e di speculativo. Nessuna dispersione di risorse e nessun reale guadagno. Niente a che vedere con i premi e le regalie varie di chi è colluso con gli interessi delle multinazionali. Niente a che vedere ovviamente coi superstipendi e le superpensioni che ricevono e riceveranno ad ogni fine mese a norma di legge e di contratto i funzionari statali che ci stanno attaccando. A ognuno le sue giuste spettanze in ogni caso. Quanto all'abuso di professione medica sfido chiunque al mondo a portare un qualsiasi straccio di prova che io avrei curato una singola persona seguendo modalità e criteri medicali.


VALGONO PER IL TUO CASO GLI STESSI PRINCIPI


Tutto questo per dire che sto rispondendo in fase di reale emergenza. Ovvio che a te Mimma tutto questo conta ed importa relativamente. Ti preme solo un buon consiglio sul da farsi. Non una prescrizione medica ma un libero parere igienistico. A rigor di logica dovrei invitarti a seguire le disposizioni della medicina convenzionale, ma in tutta coscienza non lo posso fare. Sono per la cura della non cura sul sintomo, una strada che va per direzioni diametralmente opposte a quelle della medicina. Verrei meno alla mia missione di divulgatore a indirizzo igienista. Ho del resto già aiutato altre persone affette da idrocele. Vedi la mia tesina "Parafimosi guarita e circoncisione evitata" del 23/6/11, che riporto qui di seguito nella sua ripubblicazione del 2015.


Valdo Vaccaro








16 commenti:

Enzo Curcelli ha detto...

Ben tornato.....

Fabrizio ha detto...

Voglio un mandato d' arresto nei miei confronti perchè anche io, nel mio piccolo, condanno globalmente la medicina in ogni sua forma

Minerva ha detto...

Voglio ringraziare Valdo che con i suoi consigli ha aiutato la sottoscritta e famigliari a risolvere diversi problemi di salute. Grazie Valdo, non mollare !

Luca Venzano ha detto...

La cosiddetta 'medicina ufficiale' è oggi quello che era la Chiesa cattolica nel Medioevo, uno spaventoso e intoccabile coacervo di poteri e interessi, e quindi non mi sorprende più di tanto quello che è capitato a Valdo. Caro Valdo, non finirei mai di ringraziarti e lodarti per il tuo coraggio, ma in questo momento ti invito anche a una maggior cautela: temo che vogliano metterti a tacere con le buone o con le cattive. Quindi, tieni duro, ma occhio...

Juan Gutierrez ha detto...


Dalla Svizzera un abraccio al grande Valdo Vaccaro

raffaella di blasi ha detto...

caro Valdo un grande abbraccio tanti grazie e siamo con te

Manuel Boncore ha detto...

Si Valdo è tornato...Evviva...

Vincenzo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vincenzo ha detto...

Bentornato Valdo, ne approfitto per ringraziarti di cuore per il tuo lavoro disinteressato che fai sul tuo blog. Grazie alle letture delle tue tesine ho sconfitto un'allergia ai pollini devastante che i vaccini non avevano risolto, allergia che mi costringeva a passare due mesi tra pacchi di fazzoletti per il naso, antistaminici e broncodilatatori, e che mi sono tirato dietro per ben 40 anni!
Inoltre il colesterolo che ho avuto per 20 anni, oscillante tra 240 e 250 ora è sceso a 170. Tutto senza farmaci, solo con un drastico cambio di alimentazione.
Ho più energia e vitalità ora a 48 anni di quanta ne avevo a 20.
Un immenso grazie caro Valdo.

Lele B. ha detto...

Tutta la mia solidarietà al bravo Valdo. Altro non dico, sapendo già che non è tipo da arrendersi.

leonardo barbagallo ha detto...

Valdo, questo tipo di attacco era prevedibile... Tu sei scomodo al sistema ed il sistema ti ha attaccato. Non mollare mai, noi siamo con te.

Andre Maraglio ha detto...

Si però vorrei vedere altre tesine pubblicate e mi pare questo non accada da un po ...o mi sbaglio? Il sistema è forte ma può essere scardinato dal basso , quindi anche noi dobbiamo fare la nostra parte e fare e dare esempi tutti i giorni .....

Alex ha detto...

Uno vergogna incredibile ...ora siamo finiti a perseguitare chi consiglia spremute di arancia e insalate a pranzo....il prossimo passo sarà picchiare i portatori di handicap....davvero complimenti!!!!!

Ottorino ha detto...

Bentornato Valdo è un piacere sapere che ci sei.
Grande Alex mi associo...D'accordo anche con Luca Venzano quando consiglia prudenza.
Tanto questo mondo non si cambia in due giorni.Se poi cambierà.Mah....

Andre Maraglio ha detto...

Si però vorrei vedere altre tesine pubblicate e mi pare questo non accada da un po ...o mi sbaglio? Il sistema è forte ma può essere scardinato dal basso , quindi anche noi dobbiamo fare la nostra parte e fare e dare esempi tutti i giorni .....

Alessandra ha detto...

Ragazzi, dove è sparita la tesina di ieri? Troppi nomi?

Posta un commento