Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

mercoledì 28 settembre 2016

RIMEDI NATURALI A POLIPOSI ENDOMETRIALI E DISTURBI ORMONALI


LETTERA

PROSPETTIVA DI ASPORTAZIONE POLIPI

Buongiorno, la seguo da anni e la stimo. Sono vegana da diversi anni e vivo con i miei tre cani.
Ho appena effettuato una visita ginecologica e mi hanno riscontrato sospetta poliposi endometriale alla quale procederanno con asportazione polipi presenti con isteroscopia operativa sedazione totale.
Devo dire che da un paio di anni ho mestruazioni molto abbondanti che mi portano a vere e proprie carenze di ferro e anemia.

È POSSIBILE UNA REMISSIONE NATURALE?

Volevo sapere se secondo lei dovrei farmeli asportare o possono guarire e rientrare da soli, cioè una volta usciti possono guarire da soli? Potrebbero essere un blocco ad una mia possibile gravidanza visto che provo da un anno e niente? Dimenticavo di dire che ho 40 anni. Grazie per una sua gentile risposta. Cordiali saluti

Francesca

*****

RISPOSTA

DEFINIZIONE E CAUSE DI POLIPOSI ALL'ENDOMETRIO

Polipi cisti e fibromi uterini sono caratterizzati dalla presenza di disturbi ormonali che ne alterano la evoluzione e spesso ne rappresentano la causa stessa. Il polipo dell'endometrio è un tumore benigno che si origina nella mucosa interna dell'utero, cioè nella parete interna. Polipi e fibromi uterini sono molto sensibili agli ormoni sessuali, agli sbalzi, agli squilibri, alle forzature innaturali verso la gravidanza, alle cure ormonali. Sono anche sensibili alla ciclicità degli ormoni, che si modificano a seconda dei periodi (ciclo ovarico e ciclo uterino o mestruale).

INTERVENTI CHIRURGICI E CURE MEDICHE

La medicina ufficiale, in questi casi, stabilisce un intervento chirurgico, nel caso di polipi di una certa grandezza, altrimenti ordina una cura ormonale, ovvero la cosiddetta pillola anticoncezionale. È stato riscontrato peraltro che le prolungate cure ormonali facilitano l'insorgenza di carcinoma mammario.
Le asportazioni comportano recidive e forti debilitazioni.

METODI ALTERNATIVI IMPRONTATI ALLA NON CURA SUL SINTOMO ED ALLA REMISSIONE NATURALE

Il compito della medicina alternativa è quello di riportare l'equilibrio ormonale perso e di togliere l'infiammazione, indagando pure sulle cause che possano aver scaturito questa neoformazione, senza sottovalutare la componente psicologica. Una solida preparazione igienistica permette di acquisire fiducia e sicurezza nelle proprie risorse interiori.

ALIMENTAZIONE NATURALE E FITOTERAPIA

Le risorse naturali utili per gli squilibri ormonali femminili, ossia per cisti ovariche, polipi endometriali e fibromi, sono il lampone, il ribes, il mirtillo rosso, e la vasta gamma di fitonutrienti vegetali. La dieta avrà tanta verdura, tanta frutta acquosa ricca di acqua biologica, indispensabile per detossificare l'organismo. L'acqua biologica permette di evitare eccessive assunzioni di acqua normale. Evitare carni e latticini. Stare alla larga da farmaci e da cibi tossici che appesantiscono il fegato e consumano preziose riserve di antiossidanti e di vitamine.

È GRAZIE ALLA PULIZIA INTERNA E AL SANGUE FLUIDO CHE SI GUARISCE

Riportare l'equilibrio ormonale, ovviamente, normalizza anche la regolarità mestruale. Utilizzare tisane di malva, di melissa, di ortica, di tarassaco, tutte con funzione depurativa. Mantenersi puliti dentro, non solo aiuta soltanto ad allontanare neoplasie benigne ma allontana il rischio delle ricomparse e delle recidive. Riportare l'equilibrio ormonale, ovviamente, normalizza anche la regolarità mestruale. "Solo la pulizia interna del corpo può guarire. Niente altro che quella", diceva il grande Louis Kuhne.

Valdo Vaccaro


Nessun commento:

Posta un commento