Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

martedì 13 settembre 2016

RINGRAZIAMENTO ALLA CLASSE


DOCUMENTO INTRODUTTIVO ALLA 3° LEZIONE DELLA HEALTH SCIENCE UNIVERSITY  (Imola, 22 Maggio 2016)

RINGRAZIAMENTO ALLA CLASSE


SIETE TUTTORA QUI CARICHI DI INTERESSE E DI MOTIVAZIONI

Per la cronaca, questa è la lezione numero 3 ed è anche la puntata ufficiale numero 5 qui all'Olimpia di Imola, sotto la regia della dr Fiorenza Guarino, grande organizzatrice la cui tempra e passione sono degne di un'altra Fiorenza storica che amo spesso ricordare e che si chiama Florence Nightingale.
Grazie a voi tutti di essere tuttora qui e di continuare a darci fiducia e a darci credito. Grazie di non aver ceduto alle enormi pressioni che il mondo esterno sta esercitando contro di noi tutti, sia come persone singole che come gruppo. Per noi tutti, ogni nuova lezione portata a termine con reciproca soddisfazione e con un sorriso veritiero e condiviso, rappresenta un progresso e una conquista.

FANTASMI INVENTATI O DIAVOLI IN CARNE ED OSSA?

Chi è questo nemico implacabile ed insidioso che ci circonda e ci vorrebbe soffocare, annientare, schiacciare, ridicolizzare o semplicemente ignorare? Trattasi forse di fantasmi che noi sogniamo la notte in una specie di sindrome da persecuzione cronica? No, carissimi allievi della Health Science. Purtroppo non si tratta affatto di teorie o di ipotesi persecutorie, o di diavoli arrabbiati partoriti dalla nostra fervida fantasia. Quanto sto affermando stamane qui ad Imola corrisponde alla pura realtà dei fatti. Nel nostro piccolo stiamo dando un grande fastidio a gente potente ed arrogante.

MA CHI CREDETE DI ESSERE?

Immagino che anche queste mie affermazioni daranno origine a critiche e a polemiche. "Ma chi credete di essere? Non siete niente e non siete nessuno. Siete dei microbi e degli illusi, oltre che dei presuntuosi. Appartenete a quella categoria di persone che pretende di sovvertire l'ordine costituito delle cose e di cambiare il mondo, modificando il corso degli eventi. Appartenete agli esponenti sfigati di quell'idealismo che cerca invano di opporsi alle pale dei mulini a vento. Spregevoli ed inconcludenti rivoluzionari da quattro soldi con la strana ed irrealistica pretesa di mettere in imbarazzo e in difficoltà la medicina convenzionale, la farmacologia, i promotori scientifici, i lobbisti, i lustrascarpe, le università, le istituzioni, gli ospedali, i ministeri della Salute, i giornali, i canali televisivi che sopravvivono grazie ai 7 spot su 10 dedicati a farmaci, vaccini, integratori e amuchine, i premier e i presidenti, e forse i piagnucolosi ed insopportabili questuanti montezemoliani della Telethon, e magari anche la Bayer che sta cercando si assorbire la Monsanto per oltre 40 miliardi di Euro, notizia-bomba di queste ultimissime ore. Il bello, scandalo degli scandali, è che il più delle volte non possedete nemmeno uno straccio di referenze, nemmeno il passaporto classico, il passepartout legale della laurea in medicina! Ma dove volete mai andare, sguarniti come siete?"

GIÀ IL NON CROLLARE RAPPRESENTA UN GRANDE MERITO

Grazie a tutti voi dicevo per non essere ancora crollati sotto l'insostenibile peso dei dubbi, delle paure, delle critiche di familiari, di mici e di parenti. Capisco benissimo che a qalcuno possano saltare le valvole. E capisco benissimo che, nonostante le nostre selezioni e le nostre setacciature iniziali rimanga tuttora qualcuno tra di voi che sta mostrando qualche piccola crepa, qualche segno di stanchezza e di sfiducia.

C'È VOGLIA DI SERENITÀ E DI ARMONIA

La dr Guarino fa un po' da specchio e da testimonial alle vostre sensazioni, alle perplessità, ai dubbi giusti e a quelli sbagliati. Dotata com'è di grande sensibilità, non manca di registrare ogni più piccola lamentela. Vorremmo tutti vivere in un Paradiso Terrestre privo di controversie e stracarico di serenità e di armonia. Ma sappiamo che la vita concreta di tutti i giorni non concede facilmente questi regali. Del resto, vige giustamente e per nostra fortuna libertà di pensiero, di parola e di espressione.

FUORI IL ROSPO

Personalmente credo nella critica costruttiva e motivata. È grazie ad essa che si progredisce e che si colmano i margini di perfezionamento che in ogni nuovo progetto esistono. Il mio invito a tutti voi è pertanto "Fuori il rospo", sempre e comunque. Non temete. Non sarete né biasimati né demonizzati. Però non aspettate la venuta del Messia per esprimere le vostre critiche e le vostre eventuali insoddisfazioni. Fatele pure qui viso a viso. Questo è il metodo più auspicabile, logico, trasparente ed efficace.

PRECEDENZA ALLO SCAMBIO CONTINUO DI DOMANDE E RISPOSTE

Ne ho sentite di cose e di sensazioni, alcune comprensibili ed altre meno. C'è chi trova banale da parte mia emettere documenti o ribadire lezioni tutto sommato snelle, semplici e riportate nero su bianco in questo Quaderno di Lavoro che ognuno di voi possiede. La mia risposta? Ha piena ragione! Nel mese di tempo che passa tra una lezione e l'altra avete modo di apprendere a memoria quanto riportato sul Quaderno. Infatti non intendo affatto esplicitare e ribadire le singole lezioni. Sarebbe una noiosa perdita di tempo. Darò invece precedenza e priorità a domande e risposte su fatti concreti, su notizie di cronaca e su argomenti attinenti i temi di nostra competenza.

STIAMO PRESENTANDO DOCENTI DI ASSOLUTO PRESTIGIO

Non capisco e non condivido però chi ha il coraggio di criticare qualcuno dei nostri relatori che ospitiamo. Ognuno ha i suoi gusti e la sua personale preparazione. Utopistico pretendere di accontentare tutti. Ma qui ad Imola stiamo facendo miracoli nel presentarvi docenti di assoluto prestigio sul piano nazionale e mondiale. Da noi non c'è posto per presenze scialbe, per tappabuchi o perditempo, per personaggi stereotipati, stancanti, privi di originalità e di mordente. Chiaro? Che senso avrebbe mai fare una scuola uguale alle altre 1000 già esistenti?

MOTIVAZIONI STRAORDINARIE NON CI CONSENTONO SECONDE SCELTE

Lo volete capire o no che abbiamo motivazioni e ambizioni straordinarie e fuori del comune, in piena linea con le nostre visuali e i nostri intendimenti sulla salute e sul benessere? Lo volete capire una buona volta che da noi non c'è posto per seconde scelte? Non siamo speculatori o sfruttatori del popolo e dello stato. Non siamo dei venditori di fumo. Non siamo dei mangiapane a tradimento.

NIENTE COMPLESSI DI INFERIORITÀ

Qualcuno ha forse il timore di imparare troppo poco? Qualcuno è tentato di emigrare verso altri lidi, verso altre iniziative dall'apparenza più abbagliante e dai nomi più eclatanti ancora? Rispettiamo i Campbell, i China Study e rispettiamo tutti che si muovono con coscienza e coraggio. Ma non soffriamo di complessi di inferiorità. Sarebbe davvero assurdo ed ingeneroso. Arrecheremmo offesa a Pitagora, a Socrate, ad Archimede, ad Asclepiade, a Marco Aurelio, alla Scuola Medica Salernitana, a Dante, a Giordano Bruno, a Luigi Alvise Cornaro, a Leonardo, a Paracelso, a Voltaire, a Kuhne, a Claude Bernard, ad Ehret, a Shelton. Sarebbe un autentico suicidio morale.

PRESENTAZIONE DEI PRIMI TESTI DELLA HYGEA EDIZIONI

Cancro e cardiopatie  tormentano e raggelano l'umanità. Ma uno dei problemi più gravi che minano il benessere di bambini e adulti si chiama diabete. Qualcosa che rende la vita un autentico inferno in terra e che spesso si conclude con drammatiche asportazione di arti. Ebbene, oggi 22 maggio, ho riservato a voi tutti qui ad Imola la priorità assoluta del lancio promozionale dei primi due testi della Hygea Edizioni. Sono presenti qui all'ingresso Lina Silvestri ed Elena Di Bello, provenienti dalla Svizzera. Hanno con sé un quantitativo dei testi più avanzati e più attesi sul diabete, supportati da formidabili ed inoppugnabili testimonianze di guarigione. Non spetta certo a me dire queste cose. Siete voi tutti tenuti a valutare liberamente e a confermare in caso positivo.

LA TIGRE DI CARTA DELLA SANITÀ MONDIALE

Il fatto che questi testi siano stati concepiti e realizzati fuori dall'ambiente medico convenzionale e anzi in totale disaccordo e contraddizione con esso, dimostra in modo clamoroso la precarietà e i piedi d'argilla del mostro mondiale chiamato paradossalmente Sanità. Il regime medico che ci domina e ci stradomina è in realtà fragile e vulnerabile. Trattasi di una Tigre di Carta, per dirla con la lingua colorita di Mao.

TELEGIORNALI CHE DIFENDONO A SPADA TRATTA LE VACCINAZIONI

Non sono qui a fare della pubblicità ai miei libri, ma devo anche preannunciare l'uscita dei Quaderni di Hygea entro il mese di luglio. Capite dunque il perché di tanta avversione circolante? Vi rendete conto che stanno succedendo cose da chiodi? Avete notato o no che le vaccinazioni vengono difese e promosse a spada tratta non solo negli spot a pagamento ma addirittura nei telegiornali di tutte le reti?

NON C'È POSTO DA NOI PER IL PENSIERO NEGATIVO

Il mio messaggio di oggi è il seguente. Critiche costruttive sì ma non pensiero negativo. Critiche costruttive sì ma non illazioni gratuite e malevolenze senza senso. Avremo tutti i possibili ed immaginabili difetti, ma siamo sorretti da valori e da entusiasmo. Crediamo nella nostra missione. Crediamo nelle cose che stiamo facendo. Abbiamo la coscienza integra. Le motivazioni non ci mancano. Stiamo lottando in ambito familiare ed anche fuori di esso. "Papi, come puoi andare in giro a predicare salute, quando ti alzi alle tre del mattino per dare risposte gratuite alla gente e poi ti ritrovi con le caviglie gonfie?", questo l'ammonimento dei miei due ragazzi.

NOTTE IN BIANCO, MA CON LA SODDISFAZIONE DI AVERVI DETTO QUANTO MI PREMEVA

Alle 3 del mattino? Spero che questo documento odierno non finisca in mano loro. Ma stanotte, per dirvi queste quattro cose, non ho dormito nemmeno le solite 5 o 6 ore. Non ho dormito neanche un'ora e, vi assicuro, non soffro di insonnia nel modo più assoluto. Spero solo di farcela a tener duro e a reggere fino a stasera! Grazie per l'attenzione.

Valdo Vaccaro


Nessun commento:

Posta un commento