Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

sabato 8 ottobre 2016

LOTTA DURA CONTRO GLOMERULONEFRITE ED IPERTENSIONE



LETTERA

SASSOFONISTA AMANTE DELLA BUONA MUSICA

Caro professore mi accingo a scriverle qualche parola a riguardo della mia situazione. Spero lei mi possa aiutare a trovare un sistema per combattere questa lotta a volte impari! In breve mi chiamo Bruno Ceretto e sono un sassofonista attivo nella mia provincia in Sicilia! Abito a Siracusa e ho 47anni. Amo la musica da quando ero bambino. Ho due figli splendidi, anche loro amanti della buona musica! 

PRESSIONE ARTERIOSA PERICOLOSAMENTE ALTA

Purtroppo sono alle prese con una pressione arteriosa alquanto sorda che ultimamente si è aggravata. Punte di 150 la massima e di 100 la minima in maniera tassativa nelle mattinate, con quote anche più alte tipo 155-110.

PILLOLE CHE NON SERVONO A NIENTE CONTRO LA MIA GLOMERULONEFRITE A DEPOSITI MESANGIALI IGA

Prendo da parecchi anni una pillola a vita di nome Karvea 300 che non serve a niente mi creda. Ho fatto una biopsia renale circa sei anni fa. La patologia è glomerulonefrite a depositi mesangiali IGA. In breve sono un testardo e penso giustamente, perché cerco da anni buoni rimedi naturali! 

ELIMINATO I FORMAGGI MA NON CI SONO RISULTATI

Ho eliminato il latte da anni, idem formaggi e latticini, tranne un po' di ricotta ogni tanto. Perdo parecchie proteine nelle urine! Finora ho tenuto lontano ospedale e nefrologi, ma spesso mi demoralizzo perché non vedo risultati. 

TANTE PILLOLE DALLA MEDICINA CON RISULTATI AVVERSI

Ad ogni modo è un piacere scriverle con pensiero rivolto a un futuro migliore. Spero lei possa aiutarmi. Questi medici moderni mi impongono solo tante pillole con risultati avversi e finora scadenti, come comprovato sulla mia pelle. Io la saluto e spero di trovare una via più utile. Un abbraccio.
Bruno 

*****

RISPOSTA

STAI SBAGLIANDO PROPRIO TUTTO 

Ciao Bruno. Un artista del sassofono non merita affatto di vivere malamente sul filo del rasoio. Dovrai prestare più attenzioni a te stesso e meno allo strumento. Ho la netta impressione che tu stia sbagliando tutto e che ti manchino le giuste informazioni e le giuste contromisure. Hai preso la tua malattia come qualcosa di scontato ed inevitabile, da trattare con delle cure mediche e con delle pillole, nonostante qualche tenue e rassegnata lamentela, mentre serve una decisa e rigorosa reazione da parte tua.

ABBANDONARE LE PROTEINE IN GENERE E LE CARNI TUTTE IN PARTICOLARE

Hai tolto i formaggi, ma nessun accenno a tutto il resto, ed in particolare alle carni e ai grassi animali. Non starai mica seguendo i micidiali consigli alimentari basati sulla abbondanza di proteine? Tutte le carni, tutti i farmaci, tutti gli zuccheri concentrati e i dolciumi che li contengono, tutti i cibi e le bevande spazzatura vanno messi nella lista nera ed eliminati. Via i crostacei e il pesce. 

SUCCHI, ACQUA BIOLOGICA E THE DI MALVA PER I RENI

Privilegiare i succhi di carota più sedano e ananas, i succhi di carota più limone e miele, il the di malva anche nella misura di un litro al giorno, tisane di tarassaco, di ortiche, di bacche di ginepro, angurie e meloni, uva, avocado, banane. Amici dei reni e delle vie urinarie sono ananas, cavolo, cicoria, crescione, fico, lampone, lattuga, mango, orzo, papaia, pompelmo, porro, portulaca, rapa, ravanelli, ribes, tarassaco, zucca, mirtillo, tutte le verdure crude da prendersi come esordio ai 2 pasti principali masticate lentamente ed in modo accurato. Tutte le verdure cotte o meglio saltate in padella come secondi piatti. Abbondare in succhi di frutta vitali e ricchi di acqua biologica, tutti quotati ben oltre i 6500 Angstrom sulla scala Simoneton che non è una scala musicale ovviamente. Frutta e succhi da assumersi soprattutto in mattinata e lontano dai pasti.

RIMEDI SPECIFICI PER L'IPERTENSIONE

Contro l'ipertensione, servono alghe, fragole, uva, biancospino, aglio, cipolla, pomodoro, porro, lupini, riso integrale, funghi secchi, uva sultanina, polifenoli (crucifere, sedano, radicchio, fagioli, agrumi, mirtilli) finocchio crudo, mandarini in abbondanza. Non scordare poi l'apprendimento delle leggi di Madre Natura e del nostro pacchetto-salute.

CAMBIARE ROTTA URGENTEMENTE È FONDAMENTALE

Serve una forte sterzata e un cambiamento radicale di rotta se vuoi sottrarti alle tue attuali condizioni.
Per fare questo hai assoluta necessità di imparare l'ABC dell'alimentazione e del buon comportamento salutista. Non devi delegare agli altri la tua salute, perché non hai forse tempo per lei ma solo per la musica. Studiati pure la mia tesina "Malattia di Burger o glomerulonefrite a depositi mesangiali" del 7/8/14. E va anche sul mio blog usando come motore di ricerca parole come ipertensione, nefrite, reni, glomerulonefrite, diete, proteine.

Valdo Vaccaro

Nessun commento:

Posta un commento