Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

lunedì 31 ottobre 2016

PADRE IN GRAN FORMA E MESSAGGI COATTI SULLA MENINGITE INFANTILE



LETTERA

ERO IL CLASSICO MORTO CHE CAMMINA

Ciao Valdo, non so se ti ricordi di me. Sono Angelo Vorraro, ti ho scritto tempo fa, e non ho parole per come ringraziarti. Mi hai salvato la vita. Oggi sono totalmente una persona nuova e piena di vitalità, a differenza di 7 anni fa che ero un morto che camminava. 

NON CREDO NEL MODO PIÙ ASSOLUTO ALLE STORIE MEDICHE DI BABBO NATALE

Adesso ti scrivo per un problema altrettanto serio, riguardo la mia piccola di cinque anni e mezzo. Da premettere che, sperimentando tutto l'igienismo su di me, grazie al tuo blog, ai tuoi libri e alla messa in pratica sul mio corpo, non credo più nel modo più tassativo alla storia di babbo natale, dei contagio e di altre cose simili. Non mi dilungo e arrivo alla domanda.

DIAGNOSI DI MENINGITE PER UN BIMBO E CONVOCAZIONE PER LA PROFLASSI MEDICA

In questi giorni mia moglie ha avuto la notizia che ad un bimbo è stata diagnosticata la meningite. Adesso è preoccupata perché ha letto una comunicazione, dove si dice che tutti i bimbi di quell'area devono recarsi urgentemente all'ASL di appartenenza per seguire la profilassi medica, e che presto verremo contattati.

NON MI PREOCCUPA IL MESSAGGIO FUORVIANTE

Io sono in ansia, non per questo messaggio fasullo, perché so bene che un bimbo tenuto lontano dalla carne, ben rifornito di acqua biologica e di cibi vitali e digeribili, un bimbo che segue una strada sobria, non può nel modo più assoluto riempirsi di muco all'orecchio.

VORREI UN CONSIGLIO SUI DIRITTI CHE HO DI DIFENDERE LA MIA BAMBINA DA
QUESTE INTERFERENZE MEDICHE

Sono tuttavia disturbato da questo richiamo coatto. Mi puoi dare un consiglio in termini di legge? Vorrei rifiutarmi di far subire questo trattamento farmacologico a base di veleni preventivi alla mia piccola. Ti prego per favore inseriscimi nelle email di massima urgenza. Ti ringrazio e ti voglio bene.
Angelo

*****

RISPOSTA

Ciao Angelo. A mio avviso nessuno al mondo ti può obbligare a far subire alla tua piccola un trattamento contrario alla volontà tua e di tua moglie. La cosa migliore da farsi in ogni caso è chiedere delucidazioni precise alla Comilva della tua regione (Lega italiana anti-vaccinazioni).

Valdo Vaccaro


Nessun commento:

Posta un commento