Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

venerdì 11 novembre 2016

CREATININA DA RIDURRE MEDIANTE TISANE DEPURATIVE E SANGUE FLUIDO


LETTERA

UN CURRICULUM PATOLOGICO DI TUTTO RISPETTO

Egregio Dr Valdo Vaccaro, ho scoperto il suo blog solo recentemente ed ho iniziato a seguire i consigli alimentari vegetariani, fruttariani, crudisti. Il mio caso è uno dei tanti che ho letto nel blog.
Mi sono scoperto a soli 22 anni microematuria, proteinuria nelle urine, a 35 anni fatta agobiopsia con diagnosi Iga, malattia di Berger, a 46 anni finisco in dialisi, a 48 trapianto renale. Oggi, dopo 8 anni dal trapianto, la creatinina, mai nella norma.

FARMACI A RUOTA LIBERA E RIALZO INEVITABILE DI CREATININA ED AZOTEMIA

Un vecchio rene, un carico di farmaci, mi sta portando nuovamente ad un notevole rialzo di creatinina, azotemia. Ho letto i vari casi sul blog similari.

DUBBI SULL'USO DI THE DI MALVA E DI CODA CAVALLINA

La mia richiesta è semplicemente la seguente: Si può usare il the di malva per un lungo periodo?
Ho letto che parli di 3 settimane. Necessita interromperlo e magari riprenderlo dopo un certo tempo?
Si può usare la tisana di coda cavallina, rosa canina, millefoglio e parietaria per un periodo prolungato, oppure come sopra? Ringrazio anticipatamente per l'eccellente lavoro che svolgi. Sarei lieto di poter avere una risposta. Grazie.
Nevino Barbanera

*****

RISPOSTA

MIGLIORARE DECISAMENTE LA FORMULA DEL SANGUE

Ciao Nevino. Va decisamente migliorata la formula del tuo sangue. Va reso fluido e scorrevole ai massimi livelli. Vanno messi da parte i farmaci in modo coraggioso e progressivo. Niente carni e latticini ovviamente. Niente the e caffè e bevande spazzatura. Abbassare decisamente il contenuto di sodio e di fosforo nei cibi. Quanto invece alle tisane di erbe mantenerle in modo stabile alternando malva, ortica, tarassaco, equiseto, salvia che risulta essere riduttore specifico della creatinina.

STUDIARE PURE IL LIBRO "DIABETE"

Dare priorità ad ananas, sedano, pompelmo, mango, uva ursina, corbezzoli, crescione, cavolo, lampone, mirtillo. Adottare tutte le linee guida adatte per il diabete. Pure a te raccomando lo studio accurato del mio doppio testo "Diabete", ottenibile presso Elena e Lina al Tel 340-017833, info@hygeaedizioni.com

Valdo Vaccaro

2 commenti:

Unknown ha detto...

Egregio Dr Valdo Vaccaro, sono Leonardo Gentile diciamo che nella mia ignoranza gia pratico una vita improntata prevalentemente sul vegetale e cibi integrali. La mia domanda è questa, vorrei sapere lei che ne pensa del kefir d'acqua e del kombucha, se ne consiglia l'utilizzo e perché.. la ringrazio anticipatamente

Devis ha detto...

Sig. Gentile, Valdo non legge i commenti, per cui le conviene mandare una mail all'indirizzo valdovaccaro@me.com. Comunque per quei semplici quesiti che desidera porgli, penso sia sufficiente digitare nel riquadro "cerca nel blog" le parole kefir e Kombucha.

Posta un commento