Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

mercoledì 16 novembre 2016

DEFORMAZIONE ARTRITICA AL PIEDE SINISTRO E ALLE DITA


LETTERA

DEFORMAZIONE PIEDE SINISTRO

Salve! Per favore, mi può dare dei consigli su cosa posso fare e se può dirmi da cosa dipende questa cosa. Il mio piede sinistro si sta deformando. Ha iniziato 5 anni fa prima con dolore durato mesi, e poi si è piegato il dito indice prendendo la forma a martello.

DITO MEDIO CHE SI PIEGA VERSO IL VICINO DITO A MARTELLO

Quest'anno di nuovo il dolore durato mesi, sempre allo stesso piede, e adesso mi accorgo di avere deformato il dito medio che tende a piegarsi verso quello a martello. Mi hanno detto che dipende dalla postura, e che i rimedi sono il plantare o l'intervento.

EVITARE O NO L'INTERVENTO?

Un'amica fisioterapista che ha fatto diversi corsi, mi ha detto di non fare l'intervento. Secondo lei con dei massaggi alla schiena, me la riposiziona. Attendo sua risposta. Ringraziandola per la cortese attenzione, invio cordiali saluti.
Maria

*****

RISPOSTA

SIAMO NEL SETTORE DELLA DEGENERAZIONE ARTRITICA

Ciao Maria. Sono pure io contrario a interventi chirurgici concentrati sul sintomo, che non risolvono niente e lasciano i fattori causanti indisturbati e tranquilli al loro posto. I problemi che tu stai lamentando rientrano nel vasto campo della degenerazione artritica. Solo l'adozione di una dieta corretta può invertire il corso dell'artrite. I massaggi possono risultare utili ma non totalmente risolutivi

SATURAZIONE ACIDA ED IMPREGNAZIONE TOSSICA CON DUE OPZIONI-BASE CHE SONO QUELLA TUMORALE E QUELLA ARTRITICA O GOTTOSA

Qui si parla di saturazione acida, di  impregnazione tossica del corpo oltre i limiti di tolleranza consentita, di avvelenamento intenso del sangue. Di fronte a questo processo degenerativo, il corpo con la sua intelligenza autoguaritiva ha principalmente 2 strategie depurative di difesa. Una consiste nel classico insaccamento tumorale delle tossine inespulse, e l'altra consiste nello scarico della sostanza tossica sulle povere e malcapitate giunture.

LA LOTTA VA CONDOTTA CONTRO CARNI, LATTICINI, CIBO E BEVANDE SPAZZATURA NONCHÉ CONTRO L'ACIDO URICO

Contro l'acido urico servono ciliegie, acetosa, cipolla, limone, radicchio rosso e radicchio variegato, sidro non addolcito di mele. Per contrastare l'artrite gli alimenti utili sono aglio, alghe, carote, cavolo, crescione, finocchio, lampone, prezzemolo, melone, rafano, ravanello, carciofo, fragole, tarassaco, bardana germogli e radice, ortiche punte e radici, pungitopo germogli primaverili e radici, ananas, asparago, cetriolo, cicorie, dolcetta o valeriana, lattuga, mele, pere, patata, pomodoro, porro, ribes, uva, sedano, cachi, pompelmo

DOVE TROVARE LE VARIE VITAMINE

La vitamina A si trova in carote, tarassaco, peperoncino, acetosa, patata dolce, spinacio, crescione, mango, radicchio, albicocche, broccoli, cipolla, papaia. La vitamina E sta nel germe di grano, cereali, noci, legumi, foglie verdi. La B13 sta nelle bietole, carote, cereali integrali, cavolini Bruxelles, cime di rapa. La B15 sta nel riso integrale e nei semi germogliati di alfa-alfa e di tutti i cereali. La vitamina C sta nelle ciliegie amarene, guava, rosa canina, peperoni, crescione, cachi, papaia, agrumi e kumquat, mentre una singola sigaretta distrugge ben 25 grammi di questa preziosa vitamina. La vitamina D, oltre che nei raggi solari, sta nei boccioli primaverili di primule e tarassaco, nei fiori estivi di zucca e, assai abbondante, nei funghi freschi e secchi.

CINQUE PUNTI ESSENZIALI

Detto in sintesi, le cure anti-artrite non possono esimersi da 1) Dieta basso-proteica, vitale, vibrante, radiante, cruda, sostenibile e digeribile, alta cioè sulla scala Simoneton, 2) Esercizio fisico, sia a corpo libero con stretching e rilassamento, sia con camminate associate a respirazione ritmica e profonda, 3) Eliminazione stress e fattori emozionali negativi, 4) Eliminazione rigorosa farmaci, fumo, smog stradale, caffè, the, alcol, cole, 5) Esposizione frequente al sole senza occhiali.

TESINE DA LEGGERE

- Algodistrofia in Australia con dolori atroci al piede e devastazioni farmacologiche, del 31/1/16
- Risultati stupefacenti su cefalea e mal di schiena e buone speranze per le dita artritiche, del 9/4/15
- Tutto sull'artrite  e sul deterioramento della salute a livello mondiale, del 6/7/16
- Rimedi naturali ai dolori articolari, dell'8/5/16
- Metodologia vincente contro ogni tipo di artrite, del 14/9/15

Valdo Vaccaro

Nessun commento:

Posta un commento