Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

giovedì 10 novembre 2016

DENTI CHE PULSANO E DENTI CHE DONDOLANO


LETTERA  1

DENTE DEVITALIZZATO CON INFEZIONE SOTTOSTANTE E DANNI ALL'OSSO, CON SINTOMI CHE RICORDANO IL PARKINSON

Amico mio ciao, tra qualche giorno mio padre toglierà un dente devitalizzato parecchi anni prima che presenta un'infezione sottostante che sta danneggiando l'osso, con la speranza da parte mia di veder regredire i sintomi che fanno pensare al Parkinson e per cui i medici neurologi hanno prescritto la cura con levodopa. 

PULSAZIONE DA DENTE VIVO E NON MORTO, CON PROBABILE NECESSITÀ DI ESTRAZIONE

Io mi sono battuta per indagare questo dente in quanto lui avvertiva una specie di pulsazione. Lo avvertiva come vivo e non come morto, al pari dei dentisti che seguono questa pratica. Ho voluto fortemente l'incontro con un dentista biologico che ha avallato la mia teoria, e cioè che per star meglio quel dente comunque va tolto. 

VORREI RISPARMIARE A MIO PADRE OGNI POSSIBILE DANNO

Veniamo a noi, papà è magro, voglio suggerirgli qualcosa di buono senza fare danni. Quindi, come strutturo un digiuno anche a sola frutta nei giorni o antecedenti o precedenti l'intervento? Indicami anche la durata per favore. Cosa pensi della connessione tra denti e salute? Ti voglio bene Valdo.
Cristina da Roma

*****

RISPOSTA    1

IL DR MICLAVEZ TI DAREBBE RAGIONE SENZA PENSARCI TROPPO

Ciao Cristina, Sappi che sono circondato da un paio di medici dentisti di grande valore e affidabilità, operanti entrambi in zona Tavagnacco. Entrambi esperti ed attivi, su posizioni ideologiche e operative diverse, ma che si stimano ugualmente l'un l'altro, ben consci che tutte le scelte hanno dei lati positivi e negativi, per cui va sempre mantenuta una mentalità aperta e non dogmatica. Uno è Antonio Miclavez, autore di testi importanti come "Odontoiatria tossica, odontiatria vitale", che con tutta probabilità ti darebbe ragione e toglierebbe il tutto senza alcuna esitazione. 

IL DR DRIUSSI OPTEREBBE PER UNA ACCURATA VISITA O ANCHE ADDIRITTURA PER UN TENTATIVO DI RECUPERO

L'altro è Renzo Driussi che ho consultato al suo studio (Tel 0432-661488, driussi.renzo@libero.it), disposto a risponderti direttamente. Un dente che pulsa presenta sempre al suo interno un problema infettivo, con possibilità di formazione graduale di granuloma e di cronicizzazione anche priva di sintomi. Occorre pertanto una visita accurata per verificare con quali tecniche sia stata effettuata la vecchia devitalizzazione, con tecniche oggi considerate obsolete e produttive di infiltrazione batterica. Per lui non è da escludere a priori che il dente possa essere ritrattato e salvato, qualora l'infezione non avesse raggiunto livelli di irrecuperabilità.

IMPORTANZA DECISIVA DELLA SALUTE DENTARIA

Per quanto mi concerne, e sicuramente in linea condivisa con Miclavez e Driussi, la connessione tra denti e salute è ovviamente estremamente importante. Una buona masticazione ed anche un discorso di tipo estetico richiedono denti sani e solidi, privi di dolori. Un paio di giorni prima dell'intervento e un giorno successivo sarà preferibile tenersi leggeri con la dieta. 

Valdo Vaccaro

*****

LETTERA    2

SACCA DI PUS E DENTI DONDOLANTI

Buongiorno, sono una ragazza che ha avuto 3 figli e due separazioni dallo stesso uomo, e problemi continui con lo stesso uomo padre dei miei figli. In questi anni non mi sono curata e l'osso dei miei denti si sta mangiando tutto. Ho una sacca di pus sotto dei denti che mi dondolano. E in più mi stanno saltando le mestruazioni. Prima di mettere la dentiera, sono ancora giovane, cosa mi consiglia? Grazie.
Lucia

*****

RISPOSTA    2

CONSIGLIABILE URGENTE VISITA DENTISTICA

Ciao Lucia. Anche in casi come il tuo è indispensabile ovviamente un'accurata visita dentistica. Non è detto che tutto sia perso e compromesso. Può essere che una adeguata ripulizia del tartaro formatasi alla base dei denti, possa permettere una operazione di recupero globale, senza dover giungere alla dentiera. Vale anche per te la possibilità di contatto diretto coi professionisti citati nella lettera precedente.

Valdo Vaccaro








Nessun commento:

Posta un commento