Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

mercoledì 23 novembre 2016

DIABETE-1 GUARITO E TESTI SUL DIABETE DA DIVORARE


LETTERA

SCONFITTI IL DIABETE-1 E LA DIABETOLOGIA UFFICIALE

Carissimo Valdo, ecco la breve ma intensa e significativa testimonianza di Erika, fantastico esempio di come l'informazione batte anche il diabete di tipo 1 e la medicina ufficiale che lo ritiene incurabile!
Grandissima Erika siamo tutti con te! Mi riferisco alla Giornata Nazionale per la Cura Naturale del Diabete di Rimini, con la presenza di Marcello Pamio.
(Testimonianza Erika: https://youtu.be/OF8U5YBINFA)

STRAORINARIA TESTIMONIANZA DI ERIKA

Ecco le testuali parole di Erika all'indomani della Giornata di Rimini: "Ciao a tutti, ieri è stato un gran giorno. Ho imparato tanto. Grazie a tutti i medici che sono intervenuti e ci sostengono. Oggi sono soddisfatta. Glicata a 69, meno di quando prendevo le medicine!"

LA MIA STORIA PARTE UN ANNO FA CON LA DIAGNOSI DI DIABETE-1

Vi racconto brevemente la mia storia. Un anno fa mi hanno diagnosticato il diabete 1. Glicemia 415 e glicata 101. Ho iniziato subito la terapia insulinica con 38 unità. Provo l'alimentazione vegana e scarto tutto ciò che è già pronto e confezionato. In 3 settimane tolgo tutta l'insulina e lascio solo la notturna a 6 unità. Inizio la metformina 500 pranzo e cena. Dopo 5 mesi tolgo l'ultima insulina. A giugno con glicata a 72 tolgo anche la metformina, ma in un mese la glicemia sale inesorabilmente e mi ritrovo con glicata a 80.

VALORI RIENTRATI NELLA NORMA GRAZIE AL CRUDISMO TENDENZIALE E A SALDA FIDUCIA NELLE MIE RISORSE INTERIORI

Contatto l'associazione "Oltre il Diabete" e Angelo mi consigliano di provare un mese di alimentazione cruda con frutta fresca secca verdura e germogli. Così provo e i miei valori rientrano giorno dopo giorno. Piano piano reintroduco cereali e legumi e verdure cotte. Oggi? Oggi sono troppo felice grazie ad Angelo Palomba, Marcello Pamio, Marinella Mazzola e Salvatore Iaccarino.
La migliore alimentazione? Prendersi cura di testa, corpo e mente. La felicità è distante un pensiero.
(Diabete: Qualche informazione sulla Guarigione). Un caro saluto.
Salvatore

*****

RISPOSTA

COSTANTE E CORAGGIOSO IMPEGNO DI MARCELLO PAMIO

Ciao Salvatore. Questa testimonianza va ovviamente divulgata. Nulla di sorprendente per me. Marcello Pamio e il suo gruppo di sostenitori in Padova sta facendo da anni un ottimo lavoro, soprattutto nella direzione di temi urgenti e scottanti come il diabete e il cancro. Non ci pestiamo certo i piedi ma piuttosto ci integriamo e ci completiamo a vicenda, sia nelle nostre affermazioni controcorrente che nei nostri libri che meritano di essere letti e diffusi nelle case e nelle scuole, come gli stessi beneficiati ex-diabetici lo richiedono. 

LIBRI NON DA LEGGERE MA DA DIVORARE LETTERALMENTE, VISTO CHE LA VERITÀ VIENE QUOTIDIANAMENTE SOFFOCATA DAI MEDIA

Il mio testo Diabete sta avendo un enorme successo in termini di apprezzamenti qualitativi, ma non si trova facilmente nelle librerie e pertanto ha bisogno di essere spinto e pubblicizzato in tutti i possibili canali alternativi. Non è affatto difficile ottenerlo comodamente nel giro di 3 giorni a casa propria. Ma occorre contattare le Editors Elena e Lina  al tel 340-0617833, info@hygeaedizioni.com, oppure premendo semplicemente la freccetta in alto a destra sulla schermata d'ingresso del mio blog, oppure seguendo le istruzioni su www.librivaldovaccaro.com/home/.

Valdo Vaccaro


1 commento:

Salvo Samaiama ha detto...

Grazie di Cuore Valdo.

Posta un commento