Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

domenica 6 novembre 2016

FIUMI DI SANGUE LUNGO I MARCIAPIEDI DI DACCA


LETTERA

RINNOVO DI STIMA

Ciao caro Valdo, è un po di tempo che non ti fai sentire, può essere che le autorità filo-macellatorie ti stiano tuttora rendendo la vita difficile? Hai la mia completa stima per quello che stai portando avanti. Il mondo umano sta andando velocemente verso i mali peggiori. Per fortuna che una parte sparuta, usando l'intelligenza, sta remando controcorrente.

FIUMI DI SANGUE E DI INTERIORA LUNGO I MARCIAPIEDI DI DACCA

In allegato una foto, incredibile e schifosa allo stesso tempo, della risultante della macellazione degli animali in Bangladesh a Dacca. Le strade sono diventate rosse di sangue animale. Non servono commenti a queste atrocità. Saluti.
Cristino da Brunico

*****

RISPOSTA

DA NOI LE COSE NON VANNO CERTAMENTE MEGLIO

Ciao Cristino. Piano piano sto rifacendomi sentire. Spero almeno che te ne sia accorto. Quanto al Bangladesh, che ho visitato 4 anni fa, mi hai fatto sobbalzare. Letteralmente un fiume si sangue e di fanghiglia rossa lungo i marciapiedi della capitale.

UCCIDERE IN NOME DI DIO È LA COSA PIÙ VILE ED IGNOBILE AL MONDO

La scusa per il massacro? I festeggiamenti relativi a una santa e sacra ricorrenza islamica. Del resto, salvo il Buddhismo e il Taoismo, le religioni dominanti sono tutte uguali, fanno a gara a chi uccide di più. Come dici tu, non servono commenti. Mi astengo persino dal pubblicare la tua foto, troppo sconvolgente. Siamo al massimo della crudeltà, dell'indifferenza e della sporcizia.

COL POCO SANTO NATALE NE AVREMO BEN PRESTO LA SOLITA RITUALE REPLICA

Non è poi che dalle nostre parti le cose vadano meglio. Siamo solo più bravi a nascondere le bruttezze e le magagne. Ne avremo una dimostrazione in breve, con le esasperanti nenie decembrine, con le campane a distesa, coi falsi buonismi di rito e con le feste del Merry Xmas o del Sacro Natale, immancabilmente accompagnate dai capponi, dalle oche, dai polli e dai tacchini allo spiedo, per non dire dei super-bersagliati bovini, suini ed ovini. Con Gesù Bambino che si rivolta indignato nella mangiatoia!

Valdo Vaccaro


Nessun commento:

Posta un commento