Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

venerdì 18 novembre 2016

REFLUSSO PEGGIORATO DA LIMPIDEX, DA MAALOX E DA DEMOLIZIONE MEDICA


LETTERA   1

REFLUSSO GASTRICO E ASSUNZIONE LIMPIDEX PER UN ANNO E OLTRE

Gentile dr Valdo, sono una signora di 68 anni, e soffro da qualche anno di un fastidiosissimo reflusso gastrico. All'epoca non sapevo che la migliore cura poteva essere nutrirmi in maniera sana, e così seguii il consiglio del mio medico che mi prescrisse Limpidex e che presi puntualmente per oltre un anno. 

FUI ALLORA SALVATA DA UNA DIETA VEGETARIANA

Poi mi sono accorta che le mie gambe si riempivano di vene e che perdevo i capelli e allora il mio medico mi disse di smettere il Limpidex e di farmi una gastroscopia. Non l'ho fatta per paura. Poi per fortuna in quel periodo qualcuno mi consigliò una dieta di cibi sani, frutta, verdure, cereali integrali, e così guarì il reflusso, con scomparsa di ogni sintomo.

PERIODO DI SCONFORTO E DI DIETA DISORDINATA CON RIPRESA DEL REFLUSSO ED
ASSUNZIONE DEL MAALOX

Poi, dopo un po' di anni, per gravi problemi famigliari, dispiaceri e stress, mi sono fatta prendere dallo sconforto e ho iniziato a mangiare di nuovo di tutto. Adesso il reflusso mi è tornato e prendo ogni tanto una pasticca di Maalox.

BRUCIORI NELLA MINZIONE

Da un paio di settimane però mi è capitato di vedere delle macchie leggerissime di colore rosa sulla carta igienica nell'atto di asciugarmi dopo aver fatto pipì. Sono in menopausa dall'età di 42 anni e quella vista mi ha sconvolta. La cosa si è ripetuta per 3 o 4 volte a distanza di qualche giorno una dall'altra. Unico sintomo il bisogno di fare pipì con urgenza, e leggerissimo bruciore quasi impercettibile e non tutte le volte. Anche le macchie non le vedo più da parecchi giorni. Il mio medico mi ha detto che devo bere molto e mi ha prescritto le analisi delle urine e urocultura, questi sono i risultati.

ESAME STANDARD DELLE URINE

Colore giallo, Aspetto limpido, Peso specifico : 1,013 (1,005 - 1,025), glucosio assente, pH 7 (5,5-7),
Chetoni assenti, proteine assenti (0-20), Bilirubina assente, Sangue assente, Urobilinogeno assente, Nitriti assenti, Leucociti 250 Leu/ul (1-25).

ESAME DEL SEDIMENTO

5-10 Emazie/campo, Rari leucociti.

UROCOLTURA DA MITTO INTERMEDIO

Flora batterica mista 30.000 UFC/ml

COMMENTO MEDICO E STATO DI INSOPPORTABILE ANSIA

Mi ha detto che dalle analisi non c'è traccia di cistite e mi ha prescritto altre analisi. In particolare
esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche, 3 campioni, nonché un Ecoaddome completo.
Ho perso il sonno e sono triste e terrorizzata. Non ho sintomi, anche la pipì ormai non più ogni 5 minuti come prima ma ogni 3 ore. Però, siccome da qualche giorno ho iniziato a nutrirmi di frutta e verdura, queste mi fanno andare a fare pipì molto spesso.

MI SERVE UNA PAROLA AMICA

Una conoscente per caso mi ha parlato di lei e così ho iniziato a leggere il suo sito. La prego, sono qui a chiederle un consiglio, una parola amica. Mi scusi se non è questa la procedura per comunicare con lei, ma non sono molto pratica. Spero tanto che mi leggerà lo stesso. GRAZIE di cuore.
Gina

*****

RISPOSTA   1

UNA PRIMA MICIDIALE ESPERIENZA A BASE DI LIMPIDEX O LANSOPRAZOLO

Ciao Gina. Il Limpidex che un tempo prendevi ti faceva grossi danni, e te ne sei resa conto di persona. Non a caso si tratta di uno dei farmaci antiacidi più dannosi e più venduti. Limpidex è infatti il nome commerciale del Lansoprazolo. Ho appena pubblicato un articolo su questo argomento, dal titolo "Maestri veri e falsi, neofiti in confusione e farmaci antiacidi alle stelle", che ti invito a leggere subito.

PERSINO L'ACQUA DIVENTA MEZZO AMMALANTE NELLE MANI MEDICHE

I medici lasciano il segno non solo prescrivendo i loro farmaci, ma persino suggerendo di bere semplice acqua, senza dire che tipo di acqua, o magari indicando acque ricche di minerali o acque alcalinizzanti, vale a dire acque psanti, indigeste ed equivalenti a integratori minerali. Inoltre raccomandano quote spropositate, per niente facili da metabolizzare e di mandar fuori, ignorando che l'acqua biologica della frutta fresca e la clorofilla fresca delle verdure, idrolizzano e dissetano a fondo e rendono inutile e dannosa tutta quell'acqua dura.

UN MAALOX DA ABBANDONARE IMMEDIATAMENTE

Il Maalox che stai prendendo, anche se non tutti i giorni, non è certamente meno dannoso, anche se viene spesso dipinto come innocente su vari siti internet, anche se molta gente lo assume con grande disinvoltura. Vediamo cosa si dice di esso nei siti non collusi con Big Pharma.

MAALOX, IL FARMACO ANTI-BRUCIORE PER LO STOMACO CHE FA MALE ALLO STOMACO

Il Maalox è un farmaco per far peggiorare il paziente! Beppe Grillo dopo le elezioni ricorre al Maalox per trovare il rimedio alla sua delusione di non aver vinto le elezioni e prova a confortare i suoi elettori. Il Maalox è indicato per il bruciore di stomaco ma in realtà fa male allo stomaco per una serie di motivi.

SORBITOLO E SACCAROSIO TRA GLI INGREDIENTI VIETATI

Intanto perché contiene sorbitolo, un dolcificante chimico che causa disturbi gastrici, tanto che viene limitato il suo utilizzo in Australia, paese attento agli spropositi. Ma questo farmaco da banco ha pure come principio attivo l'alluminio, che ormai sappiamo quanto dannoso sia per l'organismo. Contiene saccarosio e pertanto è causa di carie e diabete. Procurati e leggiti al più il mio testo Diabete, ordinandolo alle editors Elena e Lina tel 340-0617833 (info@hygeaedizioni.com).

DANNI MICIDIALI DELL'ALLUMINIO

Fegato, ossa polmoni, tiroide e cervello sono i punti in cui l'alluminio si immagazzina nel nostro organismo. La percentuale di alluminio nel capello è in stretta relazione alla percentuale presente nelle ossa. È accertato che il morbo di Alzheimer è correlato anche ad alte quantità di alluminio nel tessuto cerebrale. L'alluminio è particolarmente tossico per il sistema nervoso, con una serie di sintomi che possono includere disturbi del sonno, nervosismo, instabilità emotiva, perdita di memoria, mal di testa, e compromissione intellettiva. Esso può fermare la capacità del corpo di digerire e fare uso di calcio, fosforo e fluoro. Questo impedisce la crescita ossea e riduce la densità delle ossa. L'alluminio può anche causare condizioni che effettivamente scacciano il calcio dalle ossa.

DOLORI MUSCOLARI, CALCOLI, DANNI EPATICI E RENALI

Ciascuna di queste situazioni può portare a debolezza e a deformazione della struttura ossea, con effetti paralizzanti. L'avvelenamento può anche provocare dolori muscolari, disturbi del linguaggio, anemia, problemi digestivi, diminuzione della funzionalità epatica, coliche renali e compromissione della funzionalità renale.

SALI DI ALLUMINIO IN TORTE, MINESTRE, PASTA SURGELATA E BIRRA IN LATTINE

L'alluminio è spesso aggiunto ai prodotti per l'igiene, come gli antitraspiranti e i bagnoschiuma.
Ci sono sei sali di alluminio che sono stati approvati come additivi alimentari negli Stati Uniti. I sali più comunemente usati sono i fosfati di sodio e alluminio. Essi si aggiungono a torte, minestre, pasta surgelata, pancake mix, farine autolievitanti, formaggio fuso, cibi a base di formaggio e birra in lattine di alluminio.

FORMAGGIO FUSO E CHESEBURGER COI RECORD DI ALLUMINIO

Una singola fetta di formaggio fuso confezionata singolarmente può contenere fino a 50 mg di alluminio. Si pensa che il cheeseburger possa avere uno dei contenuti più alti di alluminio rispetto a qualsiasi alimento. I prodotti da forno hanno circa 5-15 mg per porzione. I cibi che sono stati cotti o conservati in pentole di alluminio e in fogli di alluminio sono un'altra fonte. Le stime dicono che fino a 4 milligrammi di alluminio possono essere trasferiti ad ogni porzione di alimenti acidi come i pomodori o gli agrumi che sono stati riscaldati o conservati con alluminio. Un sottaceto media grandezza contiene da 5 a 10 mg se è stato trattato in una soluzione di allume, come comunemente avviene. L'allume è una forma di solfato di alluminio che viene utilizzata nella soluzione di decapaggio per rassodare i cetrioli.

DANNI DEL SACCAROSIO O ZUCCHERO DA TAVOLA

Provoca carie dentale: alcuni batteri che popolano il cavo orale, come lo Streptococcus mutans, hanno la capacità di metabolizzare il saccarosio (e gli altri zuccheri) producendo acido lattico. Come tutte le sostanze acide, incluse quelle di origine alimentare, l'acido lattico corrode a poco a poco la s'adesione di questi batteri alle superfici dentali, ostacolandone la rimozione con la saliva e le comuni pratiche di igiene orale.

SACCAROSIO, DIABETE ED INSULINO-RESISTENZA

L'impatto del saccarosio sui livelli glicemici è molto simile a quello dei vari alimenti ricchi in carboidrati complessi, come la pasta ed il riso. Per prevenire obesità e sovrappeso, è quindi importante moderare non solo i quantitativi di zuccheri semplici, ma anche il consumo dei carboidrati più complessi. Può provocare diabete, lo stato infiammatorio cronico e le alterazioni metaboliche indotte dal sovrappeso e dall'obesità, congiuntamente all'indice glicemico medio-alto del saccarosio, contribuiscono in maniera rilevante all'insorgenza di insulino-resistenza e diabete mellito di tipo 2. La comparsa di questa malattia metabolica, pertanto, può essere favorita dall'assunzione cronica di elevati quantitativi di saccarosio evidente o nascosto nei dolci, nei gelati e in molti altri prodotti di uso comune.

DANNI DEL SORBITOLO, COME GONFIORI, CRAMPI ADDOMINALI E INTESTINO IRRITABILE

Il sorbitolo viene assorbito in modo parziale ed incompleto dall'intestino, e non stimola la secrezione di insulina. La prima caratteristica, unitamente alla capacità di richiamare acqua nell'intestino, ne spiega anche il marcato effetto lassativo quando assunto ad alte dosi. In soggetti predisposti, il sorbitolo può quindi aggravare i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile, con comparsa di gonfiori e crampi addominali.

SORBITOLO, DIABETE, CATARATTA, RETINOPATIE E NEUROPATIE

In caso di iperglicemia, tipica dei pazienti diabetici, il sorbitolo ha la tendenza ad accumularsi all'interno delle cellule e ad uscirne con difficoltà. Tutto ciò, considerata la sua capacità di trattenere acqua, può causare problemi di cataratte, retinopatia e neuropatie periferiche.

DANNI DELL'E415, GOMMA DI XANTHAN

La gomma di Xanthan è un polisaccaride utilizzato come additivo alimentare e modificatore reologico (viscosizzante o gelificante). Viene ottenuta mediante un processo che implica la fermentazione di glucosio o di saccarosio da parte del batterio Xanthomonas campestris. Si ottiene a partire dalla fermentazione dell'amido di mais con un batterio presente nei cavoli ed il prodotto che ne deriva è una gomma di grande potere addensante. Notevole anche il suo potenziale come sospensore, che significa che è capace di mantenere elementi in sospensione in un liquido, senza che precipitino oltre ad essere capace di trattenere i gas. Provoca flatulenza e gonfiore in tutti i soggetti, e in quelli maggiormente sensibili anche crisi d’asma, reazioni cutanee e allergie respiratorie. Ulteriori danni se il mais è da coltivazioni Ogm.

DANNI DELL'E412, GOMMA DI GUAR

Trova largo e svariato impiego nell’industria alimentare. Viene utilizzata soprattutto come addensante in salse, condimenti, gelati, alimenti per animali, carni conservate, prodotti dietetici e bevande. Nel luglio 2007 è stata segnalata dalla commissione europea per la sicurezza alimentare una contaminazione da diossina clorofenoli e furani nella gomma di guar distribuita in Europa dalla società svizzera Unipektin, che la importava dalla società indiana Indian Glycols. La contaminazione è stata scoperta in uno stabilimento rumeno della Danone. Dai controlli effettuati dalla società svizzera pare che la contaminazione fosse sistematica e si suppone che le tracce di diossina fossero presenti da vari anni. Sembra che la contaminazione fosse dovuta ad un trattamento massiccio delle culture di guar con anticrittogamici a base di policlorofenoli.

DANNI DEGLI ESAMI MEDICI E DEI COMMENTI MEDICI

Li ho messi alla fine di questo menu incredibile, di questo sistematico attentato al vivere quieto e rilassato della popolazione. Ma dovrebbero essere evidenziati a lettere cubitali, perché niente e nessuno fa più danni del terrorismo medico. Danni allo stomaco, all'intestino, al fegato, al cuore e all'equilibrio di qualsiasi persona normale e sensibile.

SEI SOSTANZIALMENTE A POSTO E NON DEVI ENTRARE NEL VORTICE DEI CONTROLLI MEDICI

La parola amica che cerchi te la dò ben volentieri. Le tue urine sono a posto. I tuoi guai sono stati causati in via temporanea dal ritorno a una dieta balorda e disordinata, all'abbandono di quelle sane abitudini che avevi saggiamente adottato. Questo volerti sottoporre a esami di ogni tipo, mirati a cercare tumori e cancri dove essi non sono, situazioni a rischio urgente dove non sono, fanno parte della comune strategia medica del terrore, finalizzata a trasformare le persone normali e sane in malati veri o immaginari.

LA MEDICINA DEMOLISCE E SPAVENTA, E NON POSSIEDE COMUNQUE AUTENTICHE STRATEGIE RISOLVENTI

Anche se poi tu, per ipotesi estrema, avessi qualcosa di misterioso e di oscuro, la medicina non avrebbe nulla di importante e di risolvente da proporre. Causare panico ed angoscia senza motivo e senza senso è un atto deliberato di demolizione morale e mentale nei riguardi della gente, qualcosa di odioso e di imperdonabile, peggiore persino dell'arsenico e dell'alluminio.

Valdo Vaccaro


*****

LETTERA    2

UN VALDO CI VORREBBE IN OGNI CASA

Ciao Valdo. Purtroppo non so come commentare sotto al post che mi ha dedicato con tanta gentilezza. Glielo scrivo qui. Un Valdo Vaccaro dovrebbe esserci in ogni studio medico, in ogni reparto alimentare, in ogni casa. Le sue parole così chiare e schiette sono un toccasana. Dirle Grazie è poco lo so, ma glielo dico con estrema sincerità. Se c'è un Dio, beh, che Dio la benedica.
Gina

*****



1 commento:

andrea botteon ha detto...

Grande Gina! Ben detto!! E poi via, tranquilla , sciolta. E ricorda che i principi cardini dell'igenismo sono 4 più 2 e cioè: respirazione, movimento,pensiero positivo,nutrizione. Più sole e sonno.

Posta un commento