Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Attenzione: se non funziona "CERCA NEL BLOG" usa questo link (basterà cambiare il termine di ricerca con quello di tuo interesse)

domenica 13 novembre 2016

RIPRISTINO FUNZIONALE TIROIDE PER RAGAZZO 17ENNE


LETTERA

TIROIDE INSUFFICIENTE E TSH ALTO

Ciao Valdo, mi presento. Mi chiamo Sebastiano e ho 17 anni. Ti scrivo perché a Settembre ho fatto le analisi e mi hanno trovato il valore del TSH a 7,22.

DEBOLEZZA, SONNOLENZA E ATTACCHI DI PANICO

I sintomi che ho sono: Debolezza muscolare, Sonnolenza, Attacchi di panico, Fitte alla testa,
Difficoltà a pensare a qualcosa, a concentrarmi su una determinata cosa, Insonnia, Aumento di peso,
Sbalzi di umore, Tachicardia, Pelle del viso screpolata, Caduta dei capelli.

PRESCRIZIONE EUTIROX

Giorno 30 Novembre ho la visita con l'Endocrinologo. Il medico di famiglia mi ha fatto iniziare mezza compressa di Eutirox 50 mg. Non vedo tutte queste necessità. Ti ringrazio qualunque sia la tua risposta. Desidero davvero capire se posso fare qualcosa per me stesso, evitando farmaci. Buon lavoro.
Sebastiano

*****

RISPOSTA

RIVEDIAMO UN PO' I CONCETTI DI BASE

Ciao Sebastiano. La tiroide è una ghiandola endocrina posta a livello del collo, che secerne gli ormoni T3 e T4. Il primo è la forma attiva del secondo, e ha il compito di esaltare l'attività metabolica e l'irrorazione sanguigna di tutti i tessuti, con il risultato di fornire più ossigeno e nutrienti alle cellule e di aumentare la velocità di utilizzazione dei nutrienti a fini energetici. La tiroide è la centralina del metabolismo. La sua funzione della tiroide è a sua volta regolata dall'ormone tireotropina TSH, secreto dall'ipofisi.

TSH ALTO NEL SANGUE SIGNIFICA IN GENERE TIROIDE STANCA ED IPOATTIVA

Molte sostanze inquinanti presenti nell'ambiente e negli alimenti finiscono nella tiroide e ne riducono la funzionalità. Le misurazioni dei valori variano in continuazione per cui non sono affatto predittive ed affidabili. Ancor meno sono affidabili i pareri e le prescrizioni degli endocrinologi.

NIENTE EUTIROX INNANZITUTTO

Mi chiedi cosa puoi fare per te stesso? Non assumere nel modo più assoluto l'Eutirox per prima cosa. Non fidarti di chi pretende di intervenire con farmaci o altro sul delicatissimo equilibrio ormonale. Disobbedisci a quanto ti prescrivono e ti indicano i medici. Punta semmai a rilassarti a cambiare in meglio il tuo stile di vita, di pensiero, di alimentazione e di comportamento. Prendi questa tua importante crisi come ammonimento importante del tuo corpo, come messaggio proveniente dall'unico medico affidabile al mondo che è il tuo ipotalamo e il tuo sistema immunitario.

MANTENERE LA TIROIDE IN SALUTE

L'industrializzazione ha cambiato drammaticamente la qualità del cibo che la gente consuma. Molti cibi sono dannosi per la salute in generale e per la tiroide in particolare. Gli alimenti peggiori sono gli zuccheri raffinati, i dolcificanti artificiali, i cereali raffinati, gli acidi grassi nella conformazione trans, i quali, a causa della loro interferenza con le membrane cellulari, hanno un effetto estremamente negativo sul normale funzionamento della tiroide.

CONSIGLI DI BUON ORIENTAMENTO ALIMENTARE

Il consumo di tutte le carni, di latticini, di cioccolata al latte, di gelati confezionati, di margarine, di zucchero bianco, di pasta, pane e grissini non integrali, di cibi devitalizzati e di vari cibi e bevande spazzatura, ricchi solo di calorie vuote è causa di squilibri nutrizionali come deficit di vitamine del gruppo B. La farina bianca è un alimento comune che ha scarso valore nutritivo. Gli oli estratti a caldo sono dannosissimi. Importante privilegiare l'olio d'oliva di qualità. Alla larga dalle cole, dalle bibite, dall'alcol e dal fumo ovviamente.

LA TIROIDE FUNZIONA IN ARMONIA COL SISTEMA GHIANDOLARE

Nonostante i passi avanti fatti dalla ricerca, ci sono incertezze e controversie pesanti tra gli stessi medici sul che fare per mantenere una tiroide sana e funzionale. La medicina pretende di mettere mano alle singole ghiandole localmente, dimenticando che occorre sempre avere uno sguardo d'insieme, e che occorre grande rispetto per i delicatissimi equilibri di un sistema endocrino che è estremamente concatenato.

DIETRO OGNI SITUAZIONE CRITICA CI SONO DELLE SCELTE ABERRANTI

Non ho dettagli sulla dieta e sul comportamento di questo 17enne precocemente in crisi. So comunque per certo che per arrivare a questa situazione ci sono stati tanti strafalcioni e tante pessime scelte aberranti in famiglia e fuori di essa. Indispensabile studiare le mie tesine tutti i giorni. Digitare come motore di ricerca le parole tiroide, tiroidite, Hashimoto, eutirox, diabete. Rifornirsi pure del mio testo Diabete, richiedendolo alle Editors Elena e Lina (tel 340-0617833, info@hygeaedizini.com).

CAMBIARE MARCIA È INDISPENSABILE

E so pure per certo che gli serve urgentemente operare dei cambiamenti radicali. Il suggerimento è l'adozione immediata di una dieta vegetariana-crudista tendenziale a ricca presenza di alimenti vitali e vibranti, contrassegnati da alti valori sulla scala Simoneton. Niente schemi fissi e rigidi ma rispetto di principi come la sostenibilità, la personalizzazione, la sobrietà, l'innocenza, la leggerezza e la digeribilità dei cibi.

COSE DA FARSI URGENTEMENTE

Rispetto dell'equilibrio calorico. Ascolto costante di quanto il corpo richiede e dei propri sensori di fame e di sete. Assunzione di cibi antiparassitari, come semini vari, semi di zucca, miele, aglio, cipolla e ravanelli. Assunzione di cibi amici del fegato come carciofi crudi e cotti, finocchi crudi, tarassaco, radicchio, lattughe, rape. Frutta acquosa in mattinata a stomaco vuoto e lontano dai pasti principali. Assunzione di cavoli, topinambur, patate in abbondanza (non irradiate), fagiolini, fagioli, lupini. Seguire i cicli circadiani. Adottare chiaramente il nostro pacchetto salute.

PUNTARE ALL'EQUILIBRIO DEL SISTEMA ENDOCRINO COMPLESSIVO

Per la tiroidite restano validi tutti i cavoli, ma in particolare il cavolfiore, il cavolino di Bruxelles e i broccoli, tutti cotti al vapore, ricchi di iodio e di zolfo organicato. Ottimi anche l'ananas, il sedano e il sedano-rapa, le alghe. Ma il vero equilibrio da inseguire rimane quello dell'intero apparato endocrino, diretto e governato sapientemente dall'ipotalamo nel ciclo circadiano assimilativo tra le 22 e le 4 am.

SOMATOTROPINA COME ELEMENTO DI RINFORZO

Basilare dunque 1) La camminata giornaliera di un'ora almeno, 2) I bagni giornalieri all'apparato genitale per favorire la circolazione, 3) La respirazione ritmata e diaframmatica per catturare più azoto destinato alla ipofisi, 4) Il mangiare più crudo per trarne più vitalità Angstrom e più serotonina trasformabile in melatonina, 5) Il coricarsi presto e dormire di più per favorire il deposito di melatonina nella ghiandola pineale, 6) Il catturare più sole guardandolo direttamente a occhi socchiusi, accumulando così preziosa energia solare depositabile nella retina, 7) Alla fine della nottata, l'unità funzionale formata da pineale, ipofisi e retina, ed orchestrata dall'ipotalamo, darà luogo a produzione di somatotropina naturale, ovvero del GF1 o growing hormone number one, ormone proteico aereo digeribile a costo zero, alimento tipico dei respirazionisti e dei fachiri, utile a integrare quanto si mangia e si digerisce tramite l'apparato gastrointestinale, con ovvio risparmio di energia per organi stressati da superlavoro come fegato, milza e reni.

TESINE DA LEGGERE

- Le meraviglie dell'Eutrox e dei 180 farmaci killer in circolazione, del 28/9/16
- Tiroide, insonnia, pelle secca e riequilibrio globale del sistema endocrino, del 4/2/16
- Effetti distruttivi Eutirox e nuove strategie per il riequilibrio della tiroide, del 13/1/16

Valdo Vaccaro



Nessun commento:

Posta un commento